Roma, giocatori in vacanza e Pedro in arrivo. Friedkin cerca il nuovo ds: spunta Orta, Sabatini rifiuta

Juan Jesus nel mirino del Cagliari. I giallorossi risparmiano un milione di bonus su Villar. Fonseca confermato ma sotto osservazione

di Saverio Grasselli, @save_grasselli

Camera con vista cessione, per la Roma di Pallotta. L’estate avanza e mentre i giocatori si concedono le loro vacanze, il presidente di Boston lavora insieme a Friedkin per chiudere il passaggio di proprietà entro la fine del mese (il closing è atteso per il 17 agosto). Nella nuova dirigenza il posto di Guido Fienga è confermato, almeno fino al Consiglio d’Amministrazione di ottobre. Discorso inverso per quanto riguarda il ds, di cui ancora non v’è alcuna certezza: dopo che da Torino sono state definite infondate le voci di un possibile addio di Paratici, Sabatini oggi ha declinato gentilmente l’offerta per il ritorno in giallorosso: “Amo ancora la piazza, ma resto al Bologna”. Sondato anche il profilo di Giuntoli, che però ha un contratto con il Napoli in scadenza nel 2024 e quello di Pradè, che ha rinnovato per un’altra stagione con la Fiorentina. Novità arrivano invece dalla Premier, con il nome di Victor Orta: il ds spagnolo del Leeds è stato collaboratore di Monchi nella sua prima esperienza al Siviglia. Lo stesso Monchi ha commentato la recente vittoria contro la Roma in Europa League: L’approccio alla partita è stato molto buono, con una perfetta conoscenza dell’avversario e delle nostre doti“. Per i più ottimisti, comunque, la mancata qualificazione in Champions ha fatto risparmiare 1 milione per Gonzalo Villar: si sarebbe infatti aggiunto ai 4 pattuiti con l’Elche dopo cinque presenze dello spagnolo, sommate all’accesso nell'”Europa che conta”.

Calciomercato Roma, arriva Pedro. Su Juan Jesus il Cagliari di Di Francesco

Lo scenario che si presenterà al prossimo dirigente sportivo della Roma rimane comunque complicato: in primis per la sistemazione dei vari Juan Jesus, Fazio, Pastore e Perotti. Sul centrale brasiliano si apre però la pista Bologna: Di Francesco lo vuole per la difesa del prossimo anno, ma il problema rimane l’alto ingaggio da lui percepito. In bilico anche Pau Lopez: dopo una seconda parte di stagione al di sotto delle aspettative, il portiere spagnolo potrebbe essere ceduto per una cifra non minore ai 18 milioni (per evitare una minusvalenza). Rimane da capire come il Torino si comporterà per Sirigu. Capitolo Pedro: l’esterno ex Chelsea ha salutato oggi i Blues con un post su Instagram, definendosi “entusiasta per il suo futuro”.  Nel frattempo la Fifa ha in qualche modo “ufficializzato” il suo acquisto da parte della Roma su Twitter: “Tanti pensieri positivi verso Pedro, che sta per cominciare un nuovo capitolo della sua fantastica carriera con la Roma”. Anche Fonseca, infine, è sotto osservazione ma i tempi ristretti sembrano favorire la sua conferma in panchina: il tecnico portoghese, comunque, dovrà impegnarsi per dimostrare ben altro nel corso della prossima stagione.

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy