Kluivert saluta, per El Shaarawy c’è da convincere lo Shenhua. Braccio di ferro Smalling

L’olandese è partito oggi da Ciampino e lascia la Roma in prestito: i giallorossi lavorano al ritorno del Faraone. Fazio bloccato in attesa di sviluppi per l’inglese

di Francesco Iucca, @francescoiucca

Giornata di relax per la Roma, che si è goduta un giorno di riposo dopo la prima vittoria stagionale arrivata in casa dell’Udinese. Mentre Paulo Fonseca si è rilassato al mare, i giocatori giallorossi come Pedro e Mancini hanno ancora festeggiato sui social tre punti molto importanti. Per Borja Mayoral, nuovo acquisto della Roma, è stata l’occasione per salutare la sua ex squadra, il Levante, con una bella lettera. In attesa dello spagnolo, ci ha pensato il suo connazionale Pedro a guidare la squadra alla vittoria con una magia. L’ex Chelsea è stato il migliore in campo insieme a Ibanez mentre Dzeko e Mkhitaryan sono sembrati un po’ sottotono. Oggi è scesa in campo la Primavera di Alberto De Rossi, che grazie a uno Zalewski particolarmente ispirato ha espugnato il campo della Fiorentina dell’ex Aquilani. Intanto in Serie A continua la telenovela legata a Juventus-Napoli e il braccio di ferro tra il club azzurro e la ASL e la Lega.

LaPresse

Calciomercato, Kluivert va al Lipsia: la Roma punta al ritorno di El Shaarawy

In una domenica di riposo per la Roma, attenzione tutta per il calciomercato e per il colpo a sorpresa in uscita. Si tratta di Justin Kluivert, che oggi è volato in Germania: ad aspettarlo c’è il Lipsia, che lo preleverà in prestito. Con la cessione anche di Perotti, i giallorossi possono aprire a un nuovo acquisto: il nome in cima alla lista è senza dubbio quello di Stephan El Shaarawy, che da tempo non vede l’ora di tornare. La Roma è al lavoro per trovare l’accordo con lo Shanghai Shenhua, che non sarebbe disposto a pagare parte dello stipendio del giocatore (16 milioni). Le parti sono in continuo contatto, nelle prossime ore potrebbero esserci novità importanti. Caldissima anche la pista difesa e Smalling, per cui la Roma è arrivata a offrire 15 milioni di euro. I giallorossi non stanno vagliando le alternative, Rudiger (proposto da Totti) non convince per i costi, Lucas Verissimo sta andando al Porto. Non è escluso che il club capitolino chiuda così il pacchetto arretrato riprovandoci magari a gennaio per Smalling, che comunque continua a spingere con lo United. Fazio ha l’accordo con la Sampdoria, ma per ora i giallorossi hanno bloccato l’addio dell’argentino in attesa di sviluppi dall’Inghilterra. Proposto (di nuovo) anche il croato Vida. In uscita anche Mirko Antonucci, che può raggiungere Coric agli olandesi del Venlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy