Roma, continua la maledizione: tegola Diawara. E ora Fonseca pretende rinforzi dal mercato

Roma, continua la maledizione: tegola Diawara. E ora Fonseca pretende rinforzi dal mercato

Mentre i giallorossi tornano ad allenarsi in vista del derby di domenica, si avvicina la firma di Friedkin. Pjanic e la Uefa omaggiano Francesco Totti, Zappacosta alla Junior Tim Cup: “Gli infortuni? Colpa della sfortuna”

di Redazione, @forzaroma

Per la Roma non c’è tempo per piangersi addosso dopo la sconfitta di ieri sera contro la Juventus: domenica c’è il derby, una partita importante sia in termini di classifica che per i tifosi, sempre pronti a sostenere la squadra anche dopo le sconfitte. In vista della stracittadina Fonseca perde Diawara e chiede al ds Petrachi di trovare rinforzi per la squadra. Davide Zappacosta, intervenuto alla Junior Tim Cup, ha parlato riguardo la questione infortuni: “Il mio recupero procede bene. I tanti stop sono dovuti dalla sfortuna“.

VERSO IL DERBY – La squadra oggi è tornata a Trigoria per iniziare a preparare la sfida di domenica contro i cugini biancocelesti: non ci sarà sicuramente Diawara, sostituito ieri sera per infortunio. Il numero 42 giallorosso ha riportato la rottura del menisco esterno del ginocchio sinistro, lo stesso infortunato nella sfida di campionato contro il Cagliari: domani ci sarà un nuovo consulto per decidere se operare o no. Un colpo duro per Fonseca che, oltre alle varie assenze, dovrà cercare una soluzione al problema in fase di realizzazione: quando non segna Dzeko, i giallorossi fanno fatica a trovare la via del gol. Fortunatamente domenica il centravanti bosniaco ci sarà: a caccia del gol numero 100 con la maglia della Roma, non segna alla Lazio da quattro anni. In casa biancoceleste, intanto, l’ex capitano Mauri avvisa i giallorossi: “La Lazio è più forte della Roma, così dice la classifica“.

MERCATO – Come ribadito ieri nel post partita da Fonseca, la Roma ha bisogno di giocatori. Petrachi, oltre a trattare le cessioni di Juan Jesus e quella di Nzonzi, sta lavorando anche in entrata:  Ibanez , nonostante Voeller abbia provato a scipparlo alla Roma, dovrebbe arrivare nella capitale lunedì per svolgere le visite mediche di rito, che erano previste per oggi. Continua il pressing dei giallorossi su Villar: la Roma ha aumentato l’offerta a 5 milioni, ma ora la palla passa al Valencia, proprietario dell’80% del cartellino del giocatore. Petrachi lavora anche per il futuro della squadra: nei prossimi dieci giorni si allenerà in prova il giovane Sulas. 

ALTRO – La classe di Francesco Totti continua ad essere riconosciuta anche a distanza di anni: la Uefa ha voluto omaggiare l’ex numero 10 giallorosso con una clip che racchiude tutti i suoi colpi di tacco. Sulle qualità dell’ex Capitano della Roma non ha dubbi neanche Miralem Pjanic, che in un’intervista, racconta con un po’ di rammarico: “Era impressionante, mi spiace non essermelo goduto di più”. Totti ieri ha incontrato la sindaca Raggi: i due non hanno parlato né di Roma né dello stadio, ma bensì della realizzazione di un campo da paddel. Capitolo Società: i tifosi sperano di veder arrivare al più presto Dan Friedkin: il magnate texano, sponsorizzato anche da Malagò, dovrebbe diventare ufficialmente il nuovo presidente della Roma il 15 febbraio.

 

Emanuele Carlo Bozzo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy