Juve, Pjanic elogia Totti: “Era impressionante. Mi spiace non essermelo goduto di più”

Queste le parole del bosniaco: “Nonostante l’età faceva quello che voleva in campo”

di Redazione, @forzaroma

Miralem Pjanic, protagonista ieri nella sfida di Coppa Italia tra Juventus e Roma, ha presenziato oggi a Milano al lancio dei nuovi scarpini Predator, storico modello del marchio Adidas. E’ stata anche l’occasione per rispondere alle domande dei presenti, che gli hanno chiesto quale sia stato il calciatore che lo ha stupito di più. Queste le parole del centrocampista bosniaco raccolte da tuttomercatoweb.com: “Dire Cristiano è semplice. Uno che davvero mi ha impressionato è Francesco Totti. Sono arrivato un po’ tardi a Roma, aveva 33 o 34 anni ma faceva davvero quello che voleva, mi spiace non essermelo goduto più a lungo. L’avversario? Iniesta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy