Allarme Fonseca: “Servono due acquisti”

Il tecnico portoghese nei quarti di Coppa Italia aveva ben otto assenti tra gli infortunati e lo squalificato Dzeko

di Redazione, @forzaroma

“Speriamo che possiamo prendere uno-due giocatori perché ne abbiamo bisogno”.  Come riporta Il Tempo, al fischio finale della partita persa contro la Juventus è nuovamente Fonseca, dopo la conferenza stampa che ha preceduto il match con il Genoa in cui si definiva “preoccupato” per la carenza di uomini in attacco, a lanciare un grido di allarme in vista dell’ultima settimana di calciomercato.

Il tecnico portoghese nei quarti di Coppa Italia aveva ben otto assenti tra gli infortunati e lo squalificato Dzeko ed è stato prima costretto a spostare Florenzi alto per sostituire un evanescente Kluivert, scegliendo poi Bruno Peres come esterno sinistro d’attacco per i minuti finali. Di certo l’ex Shakhtar è consapevole dei numerosi infortuni che stanno colpendo la Roma, ma si aspetta dalla società un immediato intervento sul mercato, in particolare nella zona offensiva del campo, dove l’assenza di Zaniolo pesa come un macigno.

Fonseca ha poi analizzato i motivi del ko, facendo trapelare la propria preoccupazione per il possibile stop di Diawara: “La Juve ha più qualità individuale di noi, questa è la verità. La differenza è stata nell’efficacia, Ronaldo è uno che non sbaglia. La prima volta che sono arrivati in porta hanno segnato e così la seconda. La squadra ha giocato bene ma la qualità tra le due formazioni è diversa. Dzeko è un giocatore molto importante per noi ma il problema non è stato Kalinic, tutti gli attaccanti hanno fatto una partita che poteva es sere molto migliore. Kluivert ha sbagliato tanto ad esempio, questa è la differenza. Sono molto preoccupato per Diawara, vediamo come andrà con lui ma abbiamo molti assenti in questo momento. Speriamo che non sia grave e che possa giocare. Abbiamo questi e dobbiamo andare avanti con loro”. 

L’allenatore romanista non ha rimpianti per la formazione mandata in campo – “Rigiocherei con gli stessi uomini messi dall’inizio” – e sa che adesso i giallorossi sono attesi dal test durissimo del derby: “In vista della partita con la Lazio dobbiamo lavorare sugli errori che abbiamo fatto e avere fiducia, la mia preoccupazione è solo recuperare i giocatori e lottare. Sarà una partita difficile”. Di certo non guasterebbe una miglior precisione sotto porta: “Noi – l’amara chiosa finale di Fonseca – sbagliamo molto in questo momento quando abbiamo le opportunità”. E così le partite si perdono.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy