Roma, ultime vacanze: lunedì si torna a Trigoria. Stadio in stand-by, De Rossi via dal Boca?

Roma, ultime vacanze: lunedì si torna a Trigoria. Stadio in stand-by, De Rossi via dal Boca?

I giallorossi si godono gli ultimi giorni di relax, dal 30 dicembre si torna a fare sul serio. Ranieri miglior allenatore del decennio, Nzonzi nel caos al Galatasaray. Stankovic su Kolarov: “Le porte della Stella Rossa sono sempre aperte”. E Schick spera nel Lipsia

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

L’inverno non sta finendo, ma un anno se ne va davvero. A cinque giorni dal 2020 i giocatori della Roma si godono gli ultimi giorni di relax perché dal 30 dicembre torneranno in campo a Trigoria e inizieranno a preparare la prima partita del nuovo anno contro il Torino il 5 gennaio. Quella che si sta per chiudere è l’ultima annata del decennio aperto nel 2010 e che ha visto l’addio di Totti e De Rossi e il derby di Coppa Italia contro la Lazio come momenti più tristi e certamente il 3-0 al Barcellona come picco di felicità. I tifosi poi hanno votato il miglior allenatore e hanno scelto Claudio Ranieri, che prima ha portato la Roma a un passo dallo scudetto e poi l’anno scorso ha tentato di traghettarla – senza riuscirci – in Champions dopo l’esperienza di Di Francesco e Monchi.

MERCATO – Da gennaio Fonseca avrà un uomo in più a disposizione che è Bryan Cristante, che potrebbe anche rinnovare il contratto. Florenzi dopo esser sparito dai radar è tornato titolare a destra e ora i saluti a gennaio sembrano più lontani. Chi difficilmente perderà il posto a gennaio è Veretout, vero inamovibile della Roma di Fonseca. Di lui ha parlato l’agente: “Se Gattuso ci fosse stato da questa estate, il Napoli avrebbe sicuramente preso Jordan”. Tutt’altro che inamovibile Daniele De Rossi al Boca: “Non sappiamo se resterà, ma rivedremo il suo contratto”, ha detto il neo presidente eletto Jorge Ameal. Dall’estero continua il caos in Turchia per le lamentele di Nzonzi e Seri mentre in Serbia ha parlato Stankovic: “Le porte della Stella Rossa saranno sempre aperte per Kolarov, ma ora non stiamo pensando a lui”. Schick invece si gode il suo momento al Lipsia e spera in un riscatto…

ALTRE – È pronta la bozza di comunicato del Campidoglio sullo stadio… anzi no. Il Comune nel pomeriggio ha smentito le voci su un testo pronto ad essere diffuso e che avrebbe dato il via libera definitivo all’impianto. Friedkin è pronto a prendere il comando del club: “Siamo fiduciosi che l’accordo arrivi entro la fine dell’anno”, ha detto un legale del Friedkin Group. Il Milan ufficializza Ibrahimovic: “Torno in una città che amo per cambiare questa stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy