Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

La Roma si allena in vista del Napoli. Svolta in Conference: Var in semifinale

 Getty Images)

Lunedì la sfida contro gli azzurri. 15 milioni di euro incassati dall'inizio della competizione

Daniele Aloisi

Day after della vittoria contro il Bodo in Conference League, che manda la Roma in semifinale dove affronterà il Leicester. La squadra di Rodgers non riesce ad imporsi in campionato ma è dotata di ottimi giocatori. Finalmente una notte vecchie maniere, quella vissuta dai giallorossi all'Olimpico. Mourinho ieri soddisfatto della gara dei suoi: "Noi bandiera d'Italia". Oggi lo Special One ha pubblicato una foto sui social mentre si gode il sole di Trigoria prima dell'allenamento. Roma da urlo quella di ieri che ha asfaltato il Bodograzie alle reti di Zaniolo e Abraham. Record per Pellegrini.  Il centrocampista è l'unico romanista capace di giocare tre semifinali europee: anche bandiere del calibro di Totti (nessuna), De Rossi (1), Giannini (1), Voller (1), possono solo applaudire di fronte a questi numeri. È anche l'unico calciatore italiano a vantare questi numeri nelle ultime cinque stagioni: neanche gli Azzurri in giro per i top club, da Jorginho a Verratti, reggono il passo. Fin qui il club giallorosso ha incassato 15 milioni di euro: 9 milioni "base", e altri 6 milioni "extra", due di questi guadagnati solo con il passaggio in semifinale. In caso di vittoria del trofeo, la Roma arriverebbe ad incassare circa 20 milioni di euro: tre per l'accesso alla finale, e altri due in caso di vittoria. Novità per la competizione, ci sarà il Var anche in semifinale e non solo in finale. Non finisce l’amore dei tifosi giallorossi, polverizzati in meno di 24 ore più di 17mila biglietti per la gara con il Leicester.

Zaniolo, finalmente una serata da ricordare

Mattatore della serata di ieri Zaniolo, che finalmente dopo due anni di calvario e una stagione passata al di sotto delle aspettative si regala una notte da re. Pallone portato a casa, diventando il più giovane a segnare una tripletta europea con la maglia della Roma. Bravo Nicolò ma lo è stato altrettanto Josè Mourinho nella sua gestione.  Delle italiane c'è solo la Roma, una medaglia sul petto di Mourinho, con la Conference che assume un valore inestimabile e va vissuta fino in fondo. Vuole essere lui il primo a scrivere il nome nell’albo d’oro. Prima di pensare al Leicester i giallorossi dovranno tornare a giocare in campionato. Lunedì la sfida al Maradona contro il Napoli, la Roma oggi si è allenata a Trigoria per preparare la partita contro gli azzurri. Dopo ci sarà la partita con l'Inter, ufficializzata oggi la data: 23 aprile alle 18.