Serie A verso l’ok, si può ripartire a maggio. Mercato: riecco Kean, si tratta con Bonaventura

Serie A verso l’ok, si può ripartire a maggio. Mercato: riecco Kean, si tratta con Bonaventura

Nuovo via al campionato nel prossimo mese. La Roma lavora a casa coi personal trainer, Smalling: “Abbiamo voglia di giocare, ma ci sono cose più importanti del calcio”. Dzeko di nuovo papà, Nainggolan verso la Fiorentina

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

I primi effetti positivi delle misure anti-coronavirus danno speranza anche al calcio. Tutti i massimi dirigenti dello sport sono al lavoro per garantire la ripresa del campionato e ora ci sono anche le date: il 4 maggio potrebbero ripartire gli allenamenti e il campionato entro la fine del mese. Una bella notizia per gli sportivi ma per tutto il Paese: ricominciare vorrebbe dire che il peggio dell’emergenza è alle spalle. Di questo ha parlato Chris Smalling ai social del club: “Noi abbiamo voglia di giocare, ma sappiamo che ci sono cose più importanti ora del calcio”. 

MERCATO – Mentre Fonseca e lo staff già sono al lavoro per stilare un eventuale programma una volta rientrati a Trigoria, i giocatori continuano ad allenarsi in casa seguiti anche dai propri personal trainer e Petrachi ha già iniziato a lavorare in vista del mercato estivo: Kean è un profilo che piace e che torna di moda per il ruolo di vice-Dzeko. L’attaccante ora all’Everton vuole tornare in Italia anche per giocarsi le chance di Europeo nel 2021. Sempre della scuderia Raiola è Bonaventura: lascerà il Milan a parametro zero, la Roma può offrirgli un triennale da 2 milioni a stagione. Chi può rimettere la maglia della Roma (ma probabilmente solo di passaggio) è Rick Karsdorp: l’olandese è sempre più lontano dal Feyenoord che non lo riscatterà. La Roma dovrà trovargli un’altra collocazione o dargli fiducia come fatto con Bruno Peres a gennaio. Non tornerà invece all’Inter Radja Nainggolan: il Cagliari non lo comprerà, c’è l’interesse della Fiorentina in prestito con obbligo di riscatto. Nedelcearu chiude il capitolo Roma: “Erano interessati dopo l’Europeo U21, poi hanno preso un altro giocatore”.

ALTRE – Fiocco rosa in arrivo a casa Dzeko: Edin e Amra aspettano una femminuccia che nascerà a settembre. Roma sempre attiva nel sociale: la società e Pallotta hanno donato 20mila dollari alla raccolta fondi per l’emergenza coronavirus a New York. Nella capitale invece sono iniziate le consegne delle uova di Pasqua agli abbonati under 10, con Candela testimonial d’eccezione. A proposito di ex terzini, brutto incidente in auto in Norvegia per Riise che era con la figlia. Entrambi sono in buone condizioni ma la macchina è stata distrutta. Il Siviglia mette in cassa integrazione la prima squadra e taglia del 70% gli stipendi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy