Da Pallotta e la Roma 20mila dollari per l’emergenza coronavirus a New York

Da Pallotta e la Roma 20mila dollari per l’emergenza coronavirus a New York

Il presidente giallorosso si è impegnato a versarne la metà per la campagna “New York Kicks Coronavirus”, che ha coinvolti 34 club di tifosi

di Redazione, @forzaroma

Dopo il contributo annunciato dal Roma Club New York, anche la società giallorossa di Trigoria si mette in prima linea per aiutare la città americana a fronteggiare l’emergenza coronavirus. Il presidente Pallotta ha infatti annunciato una donazione da 10mila dollari a cui si aggiungeranno altri 10mila a nome della società per la campagna “New York Kicks Coronavirus”: la raccolta fondi ha visto coinvolti già oltre 34 club di tifosi da tutto il mondo e alcune organizzazioni come il Coni. La somma raggiunta andrà interamente ai “NYC Health + Hospitals”, contribuendo ad aiutare più di un milione di persone a cui non è possibile accedere alla sanità privata e che non può permettersi i costi delle cure ospedaliere. L’obiettivo prefissato inizialmente era di 15mila dollari ma è stato già ampiamente superato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy