Mercato last minute: fatta per Mayoral, Smalling vicino. Fazio verso l’addio, arriva anche un terzino

L’attaccante del Real Madrid domani nella capitale per visite e firma. Per l’inglese si lavora, nella trattativa anche Fosu-Mensah. Kumbulla si presenta: “Quando la Roma ha chiamato non ho dubitato”

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Quattro giorni alla fine del mercato. E alla Roma mai come stavolta le scelte sono last minute, una scelta quasi obbligata visto il cambio di proprietà. Le due nuove pedine per Fonseca con ogni probabilità saranno Borja Mayoral e Chris Smalling, che per tutta l’estate ha spinto per tornare in giallorosso. Oggi giornata di incontri e accordi: a Trigoria nel pomeriggio sono arrivati Davide Lippi insieme a un suo collaboratore e Alejandro Camano, l’agente dell’attaccante del Real Madrid: una riunione fiume durata oltre quattro ore per definire i dettagli. Ora è davvero tutto concluso: arriverà già domani a Roma per visite mediche e firma sul contratto. Accordo in prestito biennale con diritto di riscatto (15 milioni dopo il primo anno e 20 dopo il secondo) con il Real che conserva un diritto di prelazione sul giocatore in caso di cessione futura.

Smalling, Izzo e Fazio: la Roma rifà la difesa

Ci vorrà più tempo invece per Smalling: ieri Fienga e Zubiria sono stati a Manchester per trovare finalmente un accordo definitivo, che però ora è vicino più che mai. Per convincere i Red Devils nella trattativa potrebbe rientrare Dalot (nelle ultime ore più difficile) o Fosu-Mensah. Andrebbero a ricoprire la casella destinata a rimanere vuota se dovesse partire Bruno Peres: la Roma lo sta offrendo, anche al Cagliari che però per il momento ha preso tempo. In uscita c’è anche Fazio: lo vuole Ranieri alla Sampdoria, che però deve prima cedere Colley (non convocato e a un passo dal Fulham). Con Jesus ormai fuori dalle rotazioni, a Fonseca servirebbe un altro difensore. Da qui forse nasce la presenza a Trigoria anche di Mino Raiola, che si è intrattenuto con Fienga: c’è Izzo che vorrebbe lasciare il Torino e che sarebbe il profilo adatto per la difesa a tre. Di sicuro si è parlato di Calafiori, che la Roma vuole blindare con un nuovo contratto. Partirà Bouah (verso il Cosenza in prestito), mentre oggi ha preso un aereo Ante Coric: lo aspetta in Olanda in Venlo.

Verso Udine col pensiero Europa League

La Roma si è allenata stamattina a Trigoria in vista dell’anticipo di sabato sera contro l’Udinese (arbitra Abisso). Domani alle 12.45 la conferenza stampa di Fonseca prima dell’allenamento alle 13.30 e della partenza alle 17. Un pensiero andrà sicuramente all’Europa League: alle 13 i sorteggi per i gironi, nei quali la Roma parte da una rassicurante prima fascia. Oggi intanto si è presentato Kumbulla: “Non penso a Smalling per ora ma solo ai compagni che ho qui. Quando la Roma ha chiamato non ho avuto dubbi”. La Raggi ha parlato dell’incontro con Friedkin: “È stato un incontro conoscitivo, presto nuove riunioni di lavoro”. La Grancio: “Spero che la sindaca chiarisca tutta questa riservatezza”. Intanto in Serie A è ufficiale: rinviata Genoa-Torino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy