Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Udinese-Roma, Zaniolo e Pellegrini diffidati ma titolari. In arrivo Svilar

Getty Images

I giallorossi hanno lasciato l'Olanda dopo la rifinitura. Contro l'Udinese dovrebbero giocare i titolari compresi Pellegrini e Zaniolo. Raggiunta la dodicesima posizione nel ranking UEFA. Bereszynski ha confermato i contatti con Pinto

Redazione

Giornata di vigilia della Roma che domani affronterà l'Udinese nella ventinovesima giornata di Serie A. La squadra ha svolto la rifinitura al Papendal in mattinata e nel pomeriggio ha lasciato l'Olanda per raggiungere il Friuli. Per la gara di domani Mourinhofarà affidamento a molti dei suoi fedelissimi tranne Mkhitaryan, squalificato, che sarà sostituito da Oliveira. Mancherà per lo stesso motivo Kumbulla e dunque Ibanez riprenderà il suo posto nel terzetto difensivo. Giocheranno, invece, sia Zaniolo che Pellegrini nonostante la diffida pendente sulle loro teste. In caso di ammonizione salterebbero il derby. Per quanto riguarda l'Udinese, Cioffiha avuto parole al miele per i giallorossi in conferenza: "Ci aspettiamo una grande squadra con potenziale, idee chiare e principi di gioco che vanno oltre i moduli. Non concedono gol da tre partite e sono migliorati tantissimo". Intanto, la Roma, con la vittoria maturata ad Arnhem contro il Vitesse, ha consolidato la dodicesima posizione nel Ranking UEFA con 88 punti. Ne dista uno solo il Siviglia mentre la top ten è a tredici lunghezze. Domani scenderanno anche la Primavera e la Femminile: De Rossi e Spugna hanno presentato i rispettivi match ai canali ufficiali del club. Giornata di festa per il gruppo Fedayn che oggi ha compiuto 50 anni.

 Getty Images

Mercato, accordo raggiunto con Svilar. Bereszynski: "La Roma mi ha cercato"

Tutto fatto per l'arrivo di Svilar alla Roma. Sul portiere sembrava essere piombato il Barcellona alla ricerca di un successore di Ter Stegen. Il serbo classe '99 ha preferito l'offerta dei giallorossi. Da un affare che potrebbe essere chiuso a un altro che non è andato in porto. Si tratta di Bereszynski. Il terzino della Sampdoria, infatti, ha rivelato di essere stato contattato dai giallorossi raccontando come il tutto sia stato fermato a causa delle formule. La Roma lo chiedeva in prestito mentre sia il calciatore che i blucerchiati avrebbero preferito un trasferimento definitivo.

Simone Candela