Verso Roma-Fiorentina, accelerata per il ds: sale Campos, in corsa anche Boto. Calafiori rinnova

Santon out fino alla sosta a causa di una lesione al flessore. Intanto oggi è partita oggi la distribuzione delle mascherine fuori dagli istituti scolastici

di Redazione, @forzaroma

Archiviata tutt’altro che brillantemente la prova in Europa League contro il CSKA Sofia, per la Roma è tempo di concentrarsi sui prossimi impegni. La sfida in campionato contro la Fiorentina è dietro l’angolo e stavolta non sono ammessi passi falsi. I Viola sono un avversario ostico ed in salute, spinti dall’entusiasmo di Castrovilli, che ha già lanciato ufficialmente il guanto di sfida: “La Roma è micidiale in attacco, dovremo saper far male con le nostre armi”. Fonseca potrà contare su uno Smalling sulla via del pieno recupero ma dovrà rinunciare ufficialmente a Santon: più grave del previsto il problema per il terzino, costretto ai box da una lesione al flessore che lo terrà fuori dalle rotazioni almeno fino alla prossima sosta per le nazionali. Un’emergenza quasi totale sulle fasce per i giallorossi che, tuttavia, a breve riabbracceranno Calafiori, sempre più vicino a firmare un nuovo contratto con il club fino al 2025.

LaPresse

Roma, casting ds: pista Campos, c’è anche l’ex di Fonseca Boto

A Trigoria non si pensa ovviamente soltanto al campo. La società continua a lavorare senza sosta per coprire la casella del direttore sportivo. I giallorossi rimangono vigili sulla situazione legata a Luis Campos, di cui ormai in quel di Lille si sono praticamente perse le tracce: un chiaro segnale di come il portoghese abbia intenzione di cambiare aria dopo l’ottimo lavoro svolto in questi anni con il club francese. Tra i candidati è stato valutato anche l’uomo mercato dello Shakhtar Donetsk ed ex chief scout del Benfica Josè Boto, che proprio in Ucraina aveva già lavorato con Paulo Fonseca. Intanto le dimissioni di Michele Uva dal ruolo di vicepresidente della UEFA riportano in auge in maniera significativa un’ opzione per il ruolo di direttore generale del club, altra poltrona vacante in quel di Trigoria.

In attesa di risolvere il prima possibile le varie questioni tecniche, la Roma non dimentica i propri interventi per il sociale: è partita oggi infatti la distribuzione delle 10.000 mascherine donate alle scuole per sensibilizzare riguardo l’emergenza Covid-19. Assieme allo staff di Roma Cares non è potuto essere presente Gonzalo Villar, che dopo aver caricato sui social la squadra per le prossime sfide ha commentato con un video l’iniziativa benefica del club.

Giornata poi che non passa inosservata anche per i 60 anni di Maradona. Non potevano mancare gli auguri di Francesco Totti, nel frattempo citato in un’intervista da Cicinho che ha parlato di come, anni fa, Gabriel Heinze avesse addirittura espresso la volontà di vedere senza fascia al braccio il Pupone: vecchie storie di una Roma ormai lontana nel tempo.

 

Iacopo Erba

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy