Verso Roma-Braga: Cristante ed El Shaarawy titolari. Zaniolo torna a lavorare col pallone

L’ex atalantino si è allenato parzialmente in gruppo, il “Faraone” pronto a mettere minuti preziosi sulle gambe. E il recupero del numero 22 procede senza intoppi

di Paolo Franzino, @PaoloFranzino

A due giorni dal ritorno dei sedicesimi di Europa League, la Roma si è ritrovata a Trigoria per preparare la gara con il Braga. Giovedì è infatti in programma la seconda partita contro i portoghesi, dopo lo 0-2 conquistato dai giallorossi al Municipal. Pochi dubbi di formazione per Paulo Fonseca, con la difesa ancora in emergenza nonostante il recupero di Cristante, che si è allenato parzialmente con il gruppo e può dunque ambire a un posto da titolare nel reparto arretrato. Lavoro individuale invece per gli altri infortunati – Kumbulla e Smalling compresi -, buone notizie da Zaniolo, che oggi ha lavorato con il pallone per la prima volta dopo l’infortunio.

Il numero 22 non sarà naturalmente disponibile per l’impegno dell’Olimpico. Sulla trequarti, con ogni probabilità, agiranno Pedro ed El Shaarawy. Per il “Faraone”, che domani interverrà assieme a Fonseca in conferenza stampa, si tratterebbe della prima volta da titolare dal suo ritorno a Roma: la sua condizione non è ancora quella dei tempi migliori, ma il tecnico portoghese potrebbe approfittare dell’Europa League per fargli mettere minuti preziosi nelle gambe. Intanto è stato designato l’arbitro: a dirigere Roma-Braga sarà lo svedese Ekberg, al primo incrocio con gli uomini di Fonseca.

LaPresse

Tra Braga e Milan: Dzeko favorito, ma Mayoral è un’opzione. Totti-Pinto, ecco i retroscena

 

Riguardo alla formazione per giovedì resta da capire chi sarà il centravanti. Contro il Benevento Dzeko è partito dalla panchina, tuttavia in vista dell’importantissimo appuntamento di domenica con il Milan il rientro del bosniaco è probabile ma non scontato. Di certo Edin e Mayoral non giocheranno assieme, anche perché durante la gestione Fonseca, la Roma, con due punte in campo nello stesso momento, non ha mai segnato. Era successo con Dzeko e Kalinic l’anno scorso e la situazione non si è risolta nemmeno con l’avvicendamento tra il croato e Borja.

A proposito di Milan, e dunque di campionato, nelle prossime partite Fonseca dovrà fare attenzione anche ai diffidati. A rischio squalifica per la gara contro la Fiorentina del prossimo 3 marzo ci sono infatti Bruno Peres, Villar, Veretout e Cristante, oltre agli infortunati Ibanez e Kumbulla. Prima sanzione per Fazio, che ha ricevuto un cartellino giallo con il Benevento.

In chiave mercato, da segnalare l’interessamento di alcuni club qatarioti verso Javier Pastore. L’agente del “Flaco” sarebbe in contatto con diverse squadre e presto potrebbe parlare con Tiago Pinto per un’eventuale trattativa. Il gm della Roma ha invece già parlato con Francesco Totti, ma non per il ritorno in società di quest’ultimo: nell’incontro tra il portoghese e il Capitano si è parlato soprattutto dei giovani giallorossi presenti nella scuderia dell’ex numero dieci.

Infine, è trascorso un anno intero dall’ultima partita della Roma con i tifosi presenti allo stadio Olimpico (il 23 febbraio del 2020 i capitolini battevano 4-0 il Lecce). Il club ha quindi voluto dedicare un bellissimo video messaggio ai propri sostenitori, nella speranza di riaccoglierli presto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy