Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Verso Bodo-Roma, Mourinho: “Non abbiamo scuse”. Ancora out Veretout e Zaniolo

Getty Images

Veretout e Zaniolo out con il Bodo. La Topps Company sceglie Mourinho come Abassator per Euro 2024. Il regalo ai tifosi per Roma-Bologna

Redazione

Il Bodo è alle porte e come di consueto Mourinho ha presentato la partita in conferenza stampa: "Sul sintetico non si può chiamare calcio, ma non abbiamo scuse" ha detto il portoghese che si è anche tolto qualche sassolino dalla scarpa: "Alcuni tra i norvegesi sono bravi a parlare, hanno detto che hanno avuto un buon sorteggio. Siamo qui per lor0". Insieme allo Special One ha parlato Felixche si è detto soddisfatto per il momento stagionale.

Per Zaniolo niente Bodo

Continua a far parlare di se, Nicolò Zaniolo, che questa mattina ha svolto allenamento differenziato insieme a Spinazzola a Trigoria. Niente trasferta per lui a Bodoa causa di un problema al flessore. Ieri aveva già svolto le visite mediche, ma questa mattina è arrivata l'ufficialità della mancata convocazione per la Norvegia. Su di lui si è esposto anche Zibi Boniek, ex giocatore della Roma dal 1985 al 1988: "È un ragazzo che ha un grande potenziale. Il problema è capire se queste capacità intende sfruttarle per se stesso o per la squadra. Le qualità enormi che possiede, dovrebbero rappresentare un quid in più per la Roma, non per lui. E invece quando ha la palla, vuole sempre partire in progressione e fare tutto da solo". Poi, per l'ennesima volta si è aperto un caso sul numero 22 di Mourinho. Il possibile interesse del Napoli ha dato modo di far uscire alcune dichiarazioni da parte di terzi. Prima l'amico, Gaspare Galasso: "C'è lo 0% di probabilità che il romanista si trasferisca a Napoli. Questa notizia può essere definita una grande cavolata! Zaniolo sta bene alla Roma, la sua priorità è restare in giallorosso". Poco dopo la smentita da parte dell’agente di Nicolò Zaniolo, Claudio Vigorelli: "L’entourage di Nicolò è formato dalla sua famiglia e da me. Tutto ciò che riguarda gli aspetti sportivi e di mercato li gestisco io, dunque, non sono da considerare dichiarazioni di altre persone". 

 Ufficio stampa Topps

Euro 2024: lo Special One scelto come Ambassador

The Topps Company è orgogliosa di annunciare la sua partnership con Uefa in qualità di licenziatario ufficiale per Uefa Euro 2024, questo quello che si legge sul comunicavo ufficiale della società. Per l’annuncio e l’attivazione della partnership, Topps ha stretto un accordo con la leggenda del calcio José Mourinho come suo EuroAmbassador. Sarà il tecnico portoghese a scegliere personalmente i giocatori che saranno inclusi nelle collezioni di Topps. Nella spiritosa campagna promozionale #TheSpecialSelection, Mourinho è presentato come il selezionatore ufficiale di tutte le squadre nazionali per Topps e le collezioni Road To UEFA EURO 2024. Lo Special One a Roma ha fatto miracoli, almeno all'Olimpico sempre sold out. Ora infatti, è una piacevole costante per le partite casalinghe del club che proprio come avveniva nei periodi d’oro, quando a portare la gente allo stadio ci pensavano Falcao o Totti. Oggi la situazione è un po’ diversa, ma curve e tribune sono tornate a riempirsi. Il club tramite un comunicato ufficiale annuncia però una grande novità, proprio per premiare i tifosi: gli abbonati per Roma-Bologna avranno la possibilità di acquistare dei biglietti extra per amici e parenti a 5€.

Martina Stella