Roma-Napoli, Fonseca non vuole alibi: “Siamo pronti”. Dzeko titolare, Smalling out

Il tecnico giallorosso in conferenza stampa: “La squadra è motivata, mi aspetto una buona prestazione”. Il bosniaco dal 1′, ancora assente l’ex difensore del Manchester United

di Paolo Franzino, @PaoloFranzino

Giornata di vigilia per la Roma, che domani alle 20.45 ospiterà il Napoli nell’ultima partita prima della sosta dedicata alle nazionali. Paulo Fonseca è intervenuto in conferenza stampa, presentando la sfida contro gli azzurri: “Siamo pronti, la squadra è motivata. Non voglio alibi, mi aspetto una buona prestazione”, ha detto l’allenatore giallorosso. Che ha parlato pure delle condizioni di alcuni indisponibili: “Smalling sta meglio, non ci sarà domani ma a breve tornerà ad allenarsi con la squadra, come Veretout e Mkhitaryan”. Tra le fila del Napoli sarà presente Manolas, ex poco rimpianto e velocemente dimenticato dalla tifoseria romanista vista la sua volontà di salutare la capitale nel 2019.

Roma tra Napoli e mercato: proposti Aguero e Icardi

 

Roma-Napoli sarà un partita importante per Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco dovrà disputare un grande finale di stagione per dimenticare i problemi avuti in questi mesi con Fonseca e guadagnarsi la conferma nella rosa del prossimo anno. A proposito di calciomercato, il vicepresidente dell’Huracan ha dichiarato di star lavorando per il ritorno in Argentina di Javier Pastore, ormai ai margini della formazione capitolina.

In entrata si fanno i nomi di Aguero e Icardi, offerti rispettivamente da Manchester City e Paris Saint-Germain. Per quanto riguarda i portieri, invece, nessuna novità tra Roma e Udinese per Musso, mentre Olsen, dopo la rapina subita in Inghilterra, potrebbe cambiare idea sulla sua permanenza all’Everton.

LaPresse

Kumbulla: “Il Mondiale il mio sogno più grande. A Roma mi sento a casa”

 

Marash Kumbulla ha rilasciato un’intervista a “Sportweek”. Queste le sue principali dichiarazioni: “Il Mondiale è il mio sogno più grande. Roma è un altro mondo: all’inizio è stato complicato, ora mi sento a casa. Vorrei diventare un pilastro della squadra giallorossa, aiutandola a vincere qualcosa. I Friedkin? La loro presenza aiuta nei momenti felici ma soprattutto in quelli di difficoltà”. Il difensore, inoltre, ha incontrato l’ambasciatore dell’Albania, donandole dei fiori per la Festa delle donne.

Roma Primavera, domani la sfida all’Ascoli. La Femminile batte 4-3 l’Inter

 

Domani alle 12.30 la Roma Primavera scenderà in campo contro l’Ascoli. Così Alberto De Rossi: “I nostri avversari sono in un buon momento. Noi ce la giochiamo con tutti, ma non dobbiamo entrare in campo sottotono”.

Risultato positivo, infine, per la Femminile di Betty Bavagnoli, che ha battuto 4-3 l’Inter. A segno Thomas, Swaby, Banusic e Ciccotti. Quest’ultima nel post partita ha detto: “Portare la fascia dà ancora più responsabilità. Dal 3-0 al 4-3? Ci siamo regalate un finale thriller, dovevamo essere più brave a gestire il risultato nel secondo tempo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy