Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma, caos calmo stadio e squadra in vacanza. Pinto mette Grillitsch nel mirino

 Getty Images

L'austriaco dell'Hoffenheim obiettivo primario. Dalot e Vanderson si allontanano. Intanto gli agenti di Felix non vogliono che l'attaccante vada in Coppa d'Africa con il suo Ghana. Gli italiani della squadra sono a Dubai, Mourinho a Londra

Redazione

Vigilia sì, ma stavolta davvero di Natale e non di campionato. Una vigilia, che dal punto di vista dei risultati, non sarà ricordata tra le più serene della storia romanista visto lo stop di campionato contro la Samp dopo la vittoria di Bergamo. La Roma lo scorso anno aveva chiuso con il roboante 4-1 alla Fiorentina. Ci si augura però che il 2022 sia in controtendenza rispetto al triste avvio del 2021. Intanto, la questione stadio con i rapporti giuntacapitolina-AS Roma tiene banco. Il Comune ha chiesto 331milioni di euro di danni al club giallorosso oltre che ai suoi due ex partner, Euronova e Cpi. Si chiude così l'epopea Stadio Tor di Valle. "La richiesta danni è un atto amministrativo dovuto, il dialogo politico con il sindaco per un nuovo stadio va avanti". Questa la richiesta da parte del Comune. Un caos che però non preoccupa la proprietà giallorossa. Da Trigoria infatti arrivano assicurazioni sulla vicenda e dopo le feste, Dan Friedkin e il sindaco Gualtieri si rivedranno per entrare nel vivo del progetto. L'assessore del turismo Onorato, ha parlato ai microfoni di Centro Suono Sport nella trasmissione Te la do io Tokyo e si dice pronto ad incontrare la proprietà, perché è nell'interesse anche comunale che lo stadio si faccia. Lo smacco nei confronti della Capitale arriva da Milano, dove Milan e Inter invece si sono già accordate per il progetto del nuovo impianto, che vedrà posare l'ultima pietra nel 2027. Sul campo, la Roma dovrà provare ad accelerare il percorso di crescita e arrivare all'obiettivo quarto posto. L'occasione persa di accorciare sull'Atalanta deve essere uno stimolo per i prossimi appuntamenti contro Milan e Juventus. Mourinho, al giro di boa, risulta poco meglio di altri 2 tecnici nella Roma a stelle e strisce. Il tecnico portoghese però farà leva sulla sua astuzia, esperienza e bravura, per indirizzare la squadra sulla retta via. Lo Special One intanto, per le feste si gode Londra. Gli italiani Pellegrini, Cristante, Mancini e El Shaarawy sono volati a Dubai. Fuzato ha scelto New York. Karsdorp ha scelto di rilassarsi in montagna e in un'intervista ha parlato di Mourinho e del suo passato. Rientro in patria anche per i proprietari del club.

 Getty Images

Capitolo mercato

Se per l'estate gli obiettivi potrebbero essere Guimaraes del Lione e Douglas Luiz dell'Aston Villa, per gennaio sembra che Pinto faccia sul serio per Grillitsch. Il centrocampista dell'Hoffenheim  si svincola a giugno e la Roma potrebbe prenderlo nella sessione invernale a prezzo di saldo. L'austriaco completerebbe il puzzle dei 5 che servono per giocare in questo modulo. E' lui il nome individuato per la mediana e su cui i giallorossi vorrebbero fare sul serio. Per ciò che concerne la fascia, Dalot è tornato a giocare e non dovrebbe ricevere ulteriori pressioni dal gm portoghese, mentre su Vanderson del Gremio non ci sono i presupposti. Partenze: Il Cadiz strizza l'occhio a Carles Perez. Lo spagnolo aiuterebbe il club della Liga a salvarsi da cattive acqua. L'altro spagnolo, Villar piace a Celta Vigo e Elche. Gli agenti di Felix non vogliono che l'attaccante parta con la sua nazionale.

Gianluigi Pugliese