Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

La Roma punta il Genoa: Pellegrini è ok, Smalling a parte. Torna di moda Xhaka

Getty Images

Mourinho ritrova il capitano, e domani c'è la conferenza stampa del tecnico alle 16. Ryan Norys è il nuovo Chief Revenue Officier. Sul mercato gli svizzeri in mediana stuzzicano Pinto, ma prima bisogna vendere

Redazione

Da una città portuale ad un'altra. Da Venezia a Genova, tutto in 15 giorni. In mezzo la pausa per le nazionali, le dichiarazioni di Pinto, il rientro a Roma di Mourinho e le indiscrezioni di mercato. La Roma punta il Genoa e finalmente domenica sarà il campo a parlare: capiremo se la sosta sarà servita per resettare le idee oppure no. I giallorossi devono vincere per dare un segnale alla classifica. Non si prendono i 3 punti da un po' e in più, l'occasione è golosa visto che altrove ci saranno alcuni scontri diretti. La gara al Ferraris di domenica però è insidiosa: i grifoni navigano in cattive acque e saranno motivati perché la prima di Andriy Shevchenko. La squadra di Mourinho ritrova Pellegrini e Kumbulla. Sulla formazione sapremo di più domani alle 16, quando il tecnico risponderà alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa di presentazione della partita. Il capitano rientra e potrebbe prendere il posto di Cristante in mediana, con l'ex Atalanta che a sua volta arretrerebbe nella difesa a 3, insieme a Ibanez e Mancini. Se il numero 7 affiancherà Veretout, come sarà composto l'attacco? Nel 3-4-1-2 difficile capire chi tra Zaniolo e Mkhitaryan potrebbe fungere da trequartista.

 Getty Images

Non si esclude però la presenza di Kumbulla dal 1' minuto. In tal caso probabilmente rivedremo la Roma vista contro il Venezia, con Pellegrini ad inventare, e uno tra Zaniolo e Mkhitaryan a prendere il posto di Shomurodov al fianco di Abraham. A sinistra ad oggi, è difficile fare a meno di El Shaarawy, il quale garantisce vivacità e gol. Lo Special One è costretto ancora ad arrangiarsi. Mancano giocatori di livello. Tra questi c'è Chris Smalling, che dopo la lesione al flessore della coscia destra, oggi si è allenato a parte e dovrebbe rientrare per la partita contro il Torino. Tutti si aspettano una reazione dalla Roma. Un temperamento diverso rispetto alle ultime uscite stagionali. Una squadra aggressiva come nel precampionato e come a inizio stagione. Una squadra che sia il prodotto del Mourinho di 10 anni fa. E' vero, le ambizioni sono diverse e le disponibilità economiche pure, ma la stagione è ancora lunga e gli obiettivi tutti ancora possibili. Il tecnico portoghese sembra rientrato sereno e determinato da Londra (come dimostrano alcune foto sul suo profilo Instagram e quelle dell'allenamento odierno). Maturo oltre che sereno, sembra esserlo pure Felix Afena-Gyan, che ha speso parole tenere per la mamma, e ringraziato Mourinho per aver creduto nelle sue potenzialità.

Il Mercato

Per quanto concerne il mercato, dall'Inghilterra giungono voci di un ritorno di fiamma per Xhaka. Nelle ultime ore lo svizzero sembrerebbe esser stato evidenziato nel taccuino di Pinto. Anche il nome di Zakaria è sempre presente tra i possibili rinforzi. La bagarre con la Juventus (nelle ultime settimane si è inserita pure l'Inter) per il giocatore pare stia andando a rilento anche perché Allegri sembra preferirgli Witsel. Operazioni complesse per il gm, se prima non vengono ceduti gli esuberi. Nel frattempo, fronte societario, è stato ingaggiato il nuovo Chief Revenue Officier: si tratta di Ryan Norys.

Gianluigi Pugliese