news as roma

Verso Juve-Roma, prima da capitano per Pellegrini. Ancora terapie per Abraham

Getty Images

Tutti a disposizione di Mourinho ad eccezione di Smalling e Spinazzola. Abraham continua la fisioterapia e spera di farcela, mentre si Pellegrini si prepara a vivere il suo primo big match con la fascia. Superata quota 19.000 abbonamenti

Redazione

Sale il fermento per il big match contro la Juventus. La Roma procede la preparazione a Trigoria dove ormai manca solo Vina. Nella seduta di oggi hanno lavorato a parte solo Smalling e Spinazzola, mentre Abraham, che spera di rientrare almeno tra i convocati, ha continuato il lavoro fisioterapico per provare a recuperare, delle possibili cure sono state suggerite anche da un simpatico tifoso fuori dal cancello del Centro Sportivo Fulvio Bernardini. Se non dovesse farcela è pronto Shomurodov, che oggi ha fatto visita al reparto pediatrico del Sant’Andrea nell’ambito dell’iniziativa ‘Toys Days’ di Roma Cares. Scalda i motori Lorenzo Pellegrini, al suo primo scontro con la Juventus nel ruolo di capitano. Con Mourinho, incoronato anche da Marco Ameliache lo ha definito perfetto per la Roma, avranno il compito di invertire il trend negativo dei giallorossi all’Allianz Stadium. La formazione dovrebbe essere quella titolare per la maggior parte degli elementi fatta eccezione per la punta inglese e, probabilmente, Vina. Una sfida, quella contro i bianconeri, che non sarà mai come le altre e che non si gioca solo sul campo, da Zaniolo a Shomurodov sono molti i talenti contesi dalle società negli anni. Della sfida hanno parlato anche molti ex protagonisti come Turonee Nedvedche si aspetta una partita bellissima. Gli uomini di Allegri, intanto, sono scesi in campo nel pomeriggio per una sessione dedicata al possesso palla nell’attesa del rientro dei nazionali.

 

 Getty Images

Situazione abbonamenti e biglietti

Oggi la campagna abbonamenti ha toccato quota 19.100, superando il dato della stagione 2019/2020 quando il dato si attestava sui 18.300 in 103 giorni. Procedono a gonfie vele anche i biglietti singoli, contro Napoli (scosso dal furto dell’automobile di Spalletti) e Milan, che deve fare i conti con la positività di Brahim Diaz, si registra il superamento della soglia dei 25mila spettatori in poche ore.

Simone Candela