Un super Veretout guida la Roma verso il Braga. L’agente: “Poteva andare al Napoli”. Si avvicina Musso

Giallorossi a un passo dall’accordo con New Balance. A Trigoria prosegue il lavoro in vista del Braga: Smalling e Kumbulla verso il forfait. Mal d’amore per Diawara: Mariana Falace lo scarica

di Iacopo Erba

Verso il Braga con ambizione, nostalgia delle notti più belle e l’idea turnover che prende corpo. Saranno infatti i veterani a guidare i giallorossi alla ripresa della campagna d’Europa League. Fonseca ha sciolto le riserve ed ha ormai in testa una Roma in cui Dzeko e Pedro sono, allo stato attuale, semplici alternative di lusso pronte e far rifiatare in titolari nell’impegno dei sedicesimi di finale di coppa. Anche perché non è certo il gol il problema del tecnico portoghese, saldamente (per ora) al timone di una squadra sorretta dallo zoccolo duro degli italiani e dalla scintillante coppia di centrocampisti Veretout-Mkhitaryan.

LaPresse

L’agente di Veretout strizza ancora l’occhio al Napoli. Diawara-Falace, è finita

 

A Trigoria la squadra ha continuato oggi a lavorare, divisa in due gruppi: praticamente certo il forfait in coppa di Kumbulla e Smalling, che si sono allenati a parte. Non ci dovrebbero essere sorprese a centrocampo per quanto riguarda Veretout, ormai idolo indiscusso della piazza giallorossa e vero trascinatore dei suoi. Ai microfoni di Radio Marte anche l’agente del giocatore Mario Giuffredi ha espresso tutta la sua soddisfazione per il momento vissuto dal francese: “Credo che oggi sia uno dei centrocampisti più moderni e completi a livello internazionale. Sta raggiungendo una maturità e standard di prestazioni molto elevati”.

Il procuratore ha poi strizzato nuovamente l’occhio al Napoli, squadra che da tempo è sul giocatore: “Giuntoli sono due anni che vuole prenderlo, purtroppo quest’estate non ci sono stati i presupposti economici per la pandemia”. Discorsi tutt’altro che attuali dunque, come confermano anche i contatti con il dg Pinto: “Ho parlato già con lui della situazione di Jordan”. Se per Veretout è un momento d’oro, non si può dire altrettanto per il compagno di reparto Diawara: per il guineano storia d’amore finita, l’ormai ex compagna Mariana Falace ha detto basta.

LaPresse

Roma-Musso, il prossimo anno si può. C’è il sì definitivo con New Balance

 

Una volta superato l’impegno col Braga, per la Roma sarà tempo di rigettarsi a capofitto sulla Serie A. Il campionato equilibrato e il prossimo turno favorevole possono aprire per i giallorossi scenari entusiasmanti. A confermarlo anche l’ex c.t. Marcello Lippi: “Per lo Scudetto ci sono anche i giallorossi”. Prossimo ostacolo il Benevento di Schiattarella, che intanto a tuttomercatoweb.com lancia la sfida: “Non dobbiamo avere paura, le neopromosse hanno già messo in difficoltà le big”.

Un presente fitto di impegni che permette, tuttavia, di lasciare nella testa uno spiraglio per il futuro. A Trigoria è ormai tutto pronto a ratificare l’accordo con il nuovo sponsor tecnico: dal prossimo anno sarà New Balance, salvo sorprese, a vestire la Roma. Sul mercato la priorità resta invece il portiere: l’ultimo impegno con l’Udinese ha permesso a Tiago Pinto di portare avanti in maniera significativa i discorsi con per Musso. Le prossime mani della Roma potrebbero essere argentine.

LaPresse

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy