Sarri vuole restare al Chelsea, ma la Roma ci prova. Pallotta attacca Comune e radio

Sarri vuole restare al Chelsea, ma la Roma ci prova. Pallotta attacca Comune e radio

I giallorossi vogliono il tecnico dei blues. Intanto la Juventus ha presentato un’offerta per Zaniolo. Commissione Sport e Ambiente hanno bocciato la delibera lo stop al progetto stadio

di Gabriele D'Errico, @@derricogabriele

Sono giorni intensi per la Roma. Dopo il pareggio contro il Genoa ed il “no” di Antonio Conte, non digerito dai tifosi, i giallorossi si ritrovano ad affrontare gli ultimi impegni di campionato con la consapevolezza che andare in Champions sarà difficile. Domenica sera all’Olimpico arriverà la Juventus. Oggi il secondo giorno d’allenamento in vista del big match. Contro i bianconeri, Claudio Ranieri, ritroverà sicuramente Daniele De Rossi. Il capitano, che intanto s’interroga sul futuro, ha finalmente recuperato dall’infortunio che lo ha tenuto fuori dal campo per qualche settimana. Che ne sarà invece di Zaniolo, Schick e Under, finiti in panchina nel dopo Di Francesco? Prosegue a gonfie vele la vendita dei biglietti per la partita contro CR7 e compagni: si va verso i 50mila tagliandi. Intanto questa mattina Trigoria ha riabbracciato due grandi campioni: Simone Perrotta e Juan che hanno fatto visita alla squadra, con il brasiliano che ha regalato a De Rossi la sua maglia del Flamengo.

MERCATO – In un mercato in cui sono gli allenatori a farla da padrone, la Roma ha definitivamente virato sul “piano b”. Sarri, Gasperini e Giampaolo sembrano ritornare in corsa per la panchina. Per il tecnico del Chelsea è pronta un’offerta da 6 milioni a stagione, ma l’ex Napoli ha allontanato le voci: “Voglio restare a Londra”. Sempre dalla capitale del Regno Unito, ma sponda Gunners, l’Arsenal vorrebbe provare ad intavolare una trattativa con la Roma per Kostas Manolas. Al centro del mercato anche Nicolò Zaniolo: la Juventus avrebbe presentato un’offerta ai giallorossi che però chiedono 60 milioni di euro. Proprio del giocatore giallorosso ne ha parlato il presidente della Virtus Entella, Antonio Gozzi, che ha detto: “Ci eravamo accorti del suo valore”. Da un centrocampista ad un altro: da Brescia, Sandro Tonali, che piace tanto dalle parti di Trigoria, ha affermato che ancora non pensa al futuro. Intanto si lavora per limare gli ultimi dettagli del rinnovo di Stephan El Shaarawy. Infine, entro il termine della stagione la società dovrà cercare di fare una plusvalenza di circa 45 milioni per questioni di bilancio: i primi nodi da sciogliere sono quelli relativi ai tanti giocatori in prestito in giro per l’Europa.

STADIO – La commissione Ambiente e la commissione Sport hanno bocciato la delibera per lo stop al progetto “Stadio della Roma”. Intanto l’ex presidente del Consiglio Comunale Marcello De Vito, ad un mese e mezzo dal suo arresto ed ora in carcere per corruzione, incontrerà domani i magistrati. Anche Pallotta si è espresso sulla questione stadio tramite i canali social della Roma attaccando l’amministrazione capitolina: “Ho inviato persone da Boston, ma al Comune erano troppo impegnati per incontrarli. Ci vuole l’intervento dei tifosi per costruirlo”.

ALTRE NEWS – Ancor più duro, invece, l’attacco dello stesso presidente giallorosso, James Pallotta, nei confronti delle radio romane: “Tre sono in bancarotta, ora ne restano sei”. Intanto, nella giornata di oggi, il club ha ricordato il secondo scudetto vinto dalla Roma. Dall’estero, invece, la FIFA ha respinto il ricorso del Chelsea: mercato congelato per due anni. Infine, ha parlato anche José Mourinho che ha detto: “Rispetto le squadre che mi stanno cercando, vedremo quale sceglierò”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy