Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma, ok all’aumento di capitale. Mourinho, panchina giovane e due rinforzi

Getty images

Dopo l’ottimo esordio di Afena-Gyan lo Special One valuta un utilizzo sempre più frequente dei primavera. Aumentano i nomi sul taccuino di Pinto per gennaio. Approvato l’aumento di capitale a 460 milioni

Redazione

La Roma torna a vincere in campionato contro il Cagliari, non accadeva dal 3 ottobre, quando a cedere il passo ai giallorossi era stato l’Empoli di Andreazzoli. Una serata indimenticabile per Felix Afena-Gyan, giovane della primavera all’esordio in Serie A entrato a sorpresa per Vina. L’agente dell’attaccante ghanese, raggiunto da Forzaroma.info, ha raccontato: “Il giocatore era molto determinato a entrare nella prima squadra ed è molto felice del fatto che Mourinho gli abbia dato questa opportunità”. La sostituzione, però, sembra essere una dimostrazione della nuova strada intrapresa dal portoghese: dare spazio i giovani. Lo Special  One, infatti, sta guardando sempre più spesso ai ragazzi di Alberto De Rossi. Gli altri osservati speciali sono Volpato, Tripi e Missori, tutti già convocati in prima squadra al posto degli “epurati” Villar, Reynolds, Diawara e Borja Mayoral. Lo scontro contro il Cagliari ha messo in luce anche il problema di approccio alla gara dei giallorossi che subiscono gol sempre nei primi 20’minuti di tempo. Dieci reti incassate (una a partita di media), tutte arrivate dopo aver lasciato gli spogliatoi. Il gol di Pavoletti, arrivato al 52’ e ribaltato grazie a Ibanez (alla 50° in Serie A) e Pellegrini, è solo l’ultimo caso. Il fenomeno si è già verificato contro Fiorentina, Trabzonspor, Juventus, Lazio e Verona. Mancini e compagni, però, hanno il merito di saper reagire mostrando sempre grande forza mentale e una buona forma fisica.

La ripresa degli allenamenti in vista del Milan, che rischia di perdere anche Rebic, è prevista domani in mattinata a Trigoria dove oggi i Friedkin, dopo aver appreso dell’approvazione riguardante l’aumento del capitale a 460 milioni, hanno organizzato una festa per i dipendenti in pieno stile americano dal nome 'Stronger Together'. In mattinata nel quartiere Montespaccato è stata inaugurata l’opera dedicata a De Falchi, Paparelli e Sandri, tifosi morti in tragiche circostanze, finanziata da Roma Cares e dalla fondazione S.S. Lazio. Da registrare anche una disavventura per Eldor Shomurodov il cui nome è stato utilizzato da un profilo Twitter falso per attaccare Cavallo, il giocatore australiano che in queste ore ha dichiarato attraverso un video la propria omosessualità.

 Getty Images

 

Calciomercato Roma, i nomi per gennaio

Mourinho ha ribadito più volte che la rosa è costituita da appena 13-14 giocatori buoni. Dopo la serataccia di Bodo la frattura tra titolari e seconde linee non potrebbe essere più netta. Degli esclusi dalla partita contro il Napoli è stato reintegrato solo Kumbulla, che comunque è sulla lista dei partenti di gennaio insieme a Villar, Mayoral, Diawara e Reynolds. Nella finestra di mercato invernale, Pinto dovrà regalare allo Special One un centrocampista, un terzino che possa far rifiatare Karsdorp e dovrà provare anche a chiudere per un centrale difensivo. Per ora i nomi più caldi restano quelli di Zakaria, in rotta col Gladbach, Ceballos e Pedersen. Operazioni complicate che potrebbero risolversi grazie al tesoretto che deriverebbe dalla vendita dei nuovi esuberi.

Simone Candela