Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma, esordio per Afena-Gyan. L’agente a FR: “Così presto non ce lo aspettavamo”

Getty Images

Oliver Arthur, agente del talento ghanese del 2003 che stasera ha debuttato a Cagliari: "Presto per parlare di contratti, vuole lottare per entrare in prima squadra"

Francesco Iucca

L'esordio assoluto di Felix Afena-Gyan con la maglia della Roma e in Serie A, è stato questo: quasi quaranta minuti di scatti, personalità e intraprendenza. Il giovanissimo attaccante nato nel 2003, che già sta facendo cose straordinarie con la Primavera di Alberto De Rossi, ha cambiato sostanzialmente la partita di stasera a Cagliari. Un traguardo arrivato in pochissimi mesi dal suo arrivo: "È un sogno che si è realizzato prima di quanto ci aspettassimo", dice l'agente di Felix Afena-Gyan - Oliver Arthur - in esclusiva a Forzaroma.info. "Il giocatore era molto determinato a entrare nella prima squadra ed è molto felice del fatto che Mourinho gli abbia dato questa opportunità". E adesso? "Continuerà a lottare, poi starà al mister e allo staff decidere". La Roma sa di avere un giocatore dal potenziale importante, nonostante una concorrenza che si chiama Abraham, Shomurodov e Borja Mayoral, ma non sarà semplice trovare spazio.

 Getty Images

L'agente di Afena-Gyan: "Presto per parlare di mercato, vuole solo giocare"

In ogni caso Felix e il suo agente non ci pensano, si godono il momento: "È un giocatore della Roma e a lui piacerebbe moltissimogiocare in prima squadra. È ancora presto per parlare di mercato o di contratto, il ragazzo è felice di giocare". Molto orgoglioso senza dubbio anche Oliver Arthur, fondatore dell'agenzia 'Arthurlegacy': "Noi abbiamo una visione che siamo contenti si stia realizzando. Abbiamo cominciato un progetto per ricreare in maniera importante il legame tra il calcio italiano e il Ghana, Felix è il primo ma ce ne saranno altri". Dai campi della Serie A sono passati tantissimi calciatori ghanesi, anche molto importanti, da Muntari ad Asamoah Gyan ed Essien. E proprio di questo hanno parlato in questi giorni Mourinho e Felix:"Hanno un rapporto cordiale, José gli ha raccontato di tutti i calciatori ghanesi che ha allenato in passato". Grandi campioni, che in carriera hanno vinto tantissimo, tra cui chissà un giorno potrebbe finire anche Afena. Ma ora tempo al tempo.