Roma, festa nella notte poi tutti in vacanza. Pastore: “Mercato? Non chiudo le porte a nessuno”

Roma, festa nella notte poi tutti in vacanza. Pastore: “Mercato? Non chiudo le porte a nessuno”

I giallorssi si riuniranno per gli allenamenti il 30 dicembre. L’Atalanta vince e lancia un forte messaggio per la zona Champions League.

di Danilo Calicchia

La Roma ha chiuso l’anno nel migliore dei modi. Gli uomini di Fonseca hanno trovato l’ultima gioia del 2019 calando un pesante poker alla Fiorentina grazie alle perle della coppia leader Kalorov-Dzeko e alla gioventù di Pellegrini e Zaniolo. Una festa totale che si è prolungata anche nella notte, con il pulmann giallorosso che ha fatto sosta all’autogrill di Montepulciano per raccogliere l’abbraccio dei tifosi. Una crescita costante quella della squadra con Fonseca che, oltre ad essersi preso la Roma, è riuscito a rendere equilibrata una squadra con caratteristiche prettamente offensive. Ora il meritato riposo. I giallorossi,prima di tornare ad allenarsi il 30 dicembre, si sono divisi infatti tra mete esotiche e il ritorno a casa.

DICHIARAZIONI – Anche Gigi Proietti si gode questa nuova, grande Roma. L’attore romano, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha commentato il periodo felice dei giallorossi, riservandosi una speraza: Vorrei proprio che Pallegrini e Zaniolo non andassero via”. Javier Pastore, nonostante una botta all’anca che lo sta tenendo fuori da un mese, si è espresso a 360° ai microfoni di Telefoot, aprendo a possibili scenari di mercato: “Un ritorno in Francia? Mai dire mai nel calcio, non chiudo la porta a nessuna squadra”

RISULTATI – Ieri sera, il Liverpool ha vinto per la prima volta nella sua storia il Mondiale per club. Gli uomini di Klopp hanno superato di misura (dopo i tempi supplementari) il Flamengo dell’interista Gabigol, chiudendo una stagione ricca di trionfi. Protagonisti in positivo gli ex giallorossi Alisson e Salah con la Roma che, tramite il profilo Twitter, ha fatto i complimenti ai due. Alle 12:30 l’uragano Atalanta si è abbattuto sul Milan per 5-0 lanciando un forte messaggio per la zona Champions League. Nelle gare delle 15:00, vince il Bologna mentre trovano solo un pari Brescia e Parma. Al King Sau Stadium di Riyadh, capitale dell’Arabia Saudita, la Lazio vince la sua quinta Supercoppa superando per 3-1 la Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy