Zaniolo scalpita ma resta a riposo, controlli per Pau Lopez. Serie A, niente quarantena

Il classe ’99 punta il rientro in gruppo mentre lo spagnolo rischia il forfait con la Samp. Con un caso positivo il campionato non si ferma, Cts e governo verso il sì

di Francesco Iucca, @francescoiucca

La Roma accelera in vista della ripresa del campionato e del nuovo esordio previsto il 24 giugno contro la Sampdoria. Nicolò Zaniolo non vede l’ora di tornare, ma oggi è rimasto a riposto e si prepara a rientrare a Trigoria lunedì per allenarsi individualmente con Fonseca che ha concesso alla squadra il weekend libero. L’obiettivo resta il ritorno in gruppo entro la fine della prossima settimana. Pau Lopez, invece, si è sottoposto a una visita di controllo al polso per controllare lo stato dell’infortunio che potrebbe tenerlo fuori per il match coi blucerchiati. Intanto Fonseca riabbraccia la mediana al gran completo, da Villar a Veretout e Diawara, compreso Riccardi. Novità arrivano anche e soprattutto sulla ripresa della Serie A, con il Cts che sembra aver dato l’ok a una modifica sostanziale della quarantena di squadra. In presenza di un caso positivo non ci sarà bisogno di isolare tutta la squadra e non dovrà quindi fermarsi il campionato. Intanto la Figc, che attende il via libera anche del governo, ha disposto un minuto di raccoglimento prima delle tre gare di Coppa Italia e di tutti i match di apertura delle competizioni.

Calciomercato Roma, Gonalons e Cetin nomi caldi in uscita. Suggestione Schick

 

Per la Roma sarà un calciomercato importante anche in uscita, con la situazione Schick a tenere sempre banco. Dalla Spagna arriva l’indiscrezione che vede il ceco proposto dal suo entourage addirittura al Real Madrid, con la speranza di riempire la casella di vice-Benzema. I giallorossi sono chiamati in ogni caso anche a operazioni minori, come Maxime Gonalons: il francese potrebbe tornare in patria nel caso in cui il suo Granada non dovesse riuscire a salvarsi. Per Cetin, invece, continuano ad arrivare sondaggio dalla Turchia: il Galatasaray sarebbe pronto a investire 5-6 milioni, si parla di un incontro già fissato con la Roma. In Serie B, infine, hanno messo nel mirino anche Morgan De Sanctis: si tratta dell’Ascoli, che lo voleva come nuovo direttore sportivo.

 

Dzeko e Perotti amarcord: “Ecco i nostri momenti più belli alla Roma”

 

Edin Dzeko torna a parlare dei momenti più belli con la maglia della Roma:  “Il migliore della carriera è stato proprio in giallorosso, quando ho segnato una doppietta al Chelsea allo Stamford Bridge. La nostra cavalcata in Champions non la dimenticherò mai”, le parole del bosniaco in una live chat. Anche Diego Perotti è tornato su alcuni dei momenti più significativi in giallorosso: “Il gol più bello è stato contro il Chelsea a Courtois, quello più emozionante senza dubbio quello col Genoa, mi piacerebbe tornare indietro per sentire ancora quelle sensazioni”. Sui nuovi arrivi a Trigoria: Perez, Villar e Ibanez hanno ottime qualità, ma soprattutto hanno testa giusta e umiltà. Antonio Mirante, invece, è tornato sulle iniziative di solidarietà organizzate da Roma Cares e in particolare quella di gennaio al San Raffaele dedicata ai bambini: “Non è facile entrare in un reparto come quello. Ti rendi conto, senza fare niente, di vedere le lacrime per una visita che può sembrare banale. Per loro basta un ‘ciao’, e ti si apre il cuore“. Infine, arrivano altre indiscrezioni sulla nuova maglia della Roma per la stagione 2020/21.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy