Verso Sassuolo-Roma: Smalling e Cristante ancora a parte. Arbitra Pairetto

Individuale per il difensore inglese, terapie e lavoro personalizzato per l’ex atalantino. Entrambi rischiano di saltare la gara contro i neroverdi, che verrà diretta dal fischietto piemontese

di Paolo Franzino, @PaoloFranzino

E’ partito il countdown verso Sassuolo-Roma, in programma sabato 3 aprile alle ore 15. La squadra di Paulo Fonseca si è allenata per il terzo giorno consecutivo all’interno del centro sportivo Fulvio Bernardini: il tecnico portoghese ha recuperato Juan Jesus, finalmente guarito dal Covid, ma per la gara del Mapei rischia di non avere a disposizione Cristante e Smalling. Il primo ha svolto terapie e lavoro personalizzato come Kumbulla, mentre l’inglese si è allenato a parte assieme agli altri infortunati Veretout, Mkhitaryan e Zaniolo (solo il francese ha qualche chance di giocare sabato). Senza Smalling e Cristante, Fonseca dovrebbe rispolverare Fazio, vista anche la squalifica di Ibanez. Nessun problema, invece, per Pellegrini, che aveva ricevuto una botta al ginocchio in allenamento con la Nazionale: il centrocampista è presente, con Mancini ed El Shaarawy, nell’undici anti-Lituania scelto dal ct Mancini.

Sassuolo-Roma, arbitra Pairetto. Totti anticipa i giallorossi: fa visita a De Zerbi

 

Intanto è stato reso noto il sestetto arbitrale della partita contro i neroverdi, che verrà diretta da Pairetto. I guardalinee saranno Vivenzi e Ranghetti, il quarto uomo Prontera. Al Var ci sarà Aureliano, Preti all’Avar.

LaPresse

In attesa di sfidare la Roma, il Sassuolo si è allenato al Mapei Football Center. Per il gruppo di De Zerbi c’erano due spettatori d’eccezione: Vincent Candela e Francesco Totti, quest’ultimo reduce dal grande successo della serie tv dedicata alla sua carriera, nella quale ha pure recitato nelle scene finali.

Calciomercato Roma, per Jordan servono 35 milioni. Sulle fasce sarà rivoluzione

 

Sassuolo e non solo. In casa Roma è importante anche il calciomercato, in vista della sessione estiva. Piace il centrocampista Joan Jordan, per il quale il Siviglia di Monchi chiede 35 milioni. Maksimovic è un obiettivo: si svincolerà dal Napoli, ma su di lui ci sono Lazio e Inter, che hanno già presentato un’offerta. Per quanto riguarda gli esterni difensivi, invece, sarà rivoluzione: conferme solo per Karsdorp e Spinazzola, si valutano Hysaj, Emerson Palmieri, Nuno Tavares e Aarons. Spunta, infine, la spesa relativa alle commissioni dei procuratori: in Serie A il totale dei compensi nel 2020 è stato di 138 milioniLa Roma è al secondo posto con 19, in testa la Juventus con 21.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy