Stand-by Roma: Zaniolo in crisi aspetta il rinnovo. Idea scambio Schick-Cutrone

Stand-by Roma: Zaniolo in crisi aspetta il rinnovo. Idea scambio Schick-Cutrone

Il centrocampista ha deluso con l’Under 21 ma papà Igor rassicura i giallorossi: “Non c’è motivo per andare via, ma dipende dal club”. In Turchia sicuri: Kolarov verso il Fenerbahce. Tentativo per Barella, Marco Giallini al veleno: “Con questa politica non si vincerà mai nulla”

di Redazione, @forzaroma

La Roma cerca la quiete dopo la tempesta-Totti. Complici i giudizi dopo il match contro la Polonia, in casa giallorossa tiene banco la questione Zaniolo, alle prese con un’estate complicata tra l’attesa del rinnovo e le prime due delusioni con l’Under 21. Ma papà Igor non ci sta e risponde: “Ci vuole equilibrio, dal dargli la maglia numero 10 a definirlo un bluff mi sembra esagerato”. Il discorso si sposta anche sul futuro dell’ex Inter: “Non vedo motivo di pensare che vada via, anche se non sappiamo ancora con chi parlare, sicuramente saremo i primi ad essere chiamati”. Su di lui c’è sempre forte l’interesse della Juventus, al quale credono anche i bookmakers.

POST MANOLAS – Nonostante manchi ufficialmente una figura di riferimento in attesa dell’ufficialità di Petrachi, la Roma e Fonseca (lodato da Sarri nella conferenza di presentazione alla Juventus) sono al lavoro per costruire la rosa della prossima stagione. Per il post Manolas piace il difensore del Betis Siviglia ed ex Barcellona Marc Bartra, sul quale sono anche arrivate le le parole dell’agente. Interessa anche Bonifazi, che intanto è diventato ufficialmente un giocatore del Torino. A centrocampo è stato fatto un tentativo per Nicolò Barella, che ha chiuso la porta ribadendo la sua preferenza verso l’Inter. Sul fronte uscite, in stand-by la trattativa portata avanti da Marotta e la Roma per Edin Dzeko, mentre dalla Turchia rimbalzano le voci di un accordo tra Fenerbahce e Kolarov, smentite duramente da Trigoria.

ALTRE – Ancora mercato: a Mihajlovic piace Defrel e l’ha chiesto a Walter Sabatini, che ha incontrato la Roma per lavorare alla trattativa. Icardi resterà un sogno, mentre dalla Spagna si fa il nome di Keylor Navas per la porta. Giampaolo al Milan fa nascere un’idea di mercato: Schick in rossonero e Cutrone a RomaMarco Giallini, noto attore romano e grande tifoso dei capitolini, ha raccontato la sua delusione dopo la vicenda-Totti e l’addio di De Rossi: “Pallotta? Ma dove sta? chi è? Non conosce Roma, la nostra realtà. Con questa politica non vinceremo mai nulla”. 

Danilo Calicchia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy