Icardi alla Roma, affare impossibile. Ecco perché non si farà

Icardi alla Roma, affare impossibile. Ecco perché non si farà

La posizione del centravanti argentino è chiara: nessuna offerta verrà presa in considerazione, nessun rinnovo verrà sollecitato all’Inter, nessun incontro è stato fissato con Marotta

di Redazione, @forzaroma

L’ipotesi Roma è durata lo spazio di qualche ora. Come scrive Giovanni Capuano su panorama.it, la voce è servita più che altro per provare a muovere lo scenario, ma immaginare uno scambio con conguaglio tra il 33enne Dzeko e il 26enne Icardi significa andare contro la logica e la corretta lettura della situazione delle due società a partire dalla Roma che, fuori dalla Champions, è alle prese con la necessità di tagliare qualche costo per far quadrare i conti. A Marotta il compito di mettere i pezzi del puzzle nella corretta posizione per uscire dallo stallo in tempo per dare a Conte la squadra che il nuovo tecnico aspetta.

Il problema per l’Inter è che Mauro Icardi al momento non ne vuol sentire di traslocare. Lo ha scritto personalmente nell’ultimo messaggio rivolto ai tifosi e datato 17 maggio, nel quale informava di aver espresso alla società la volontà di restare, e lo ha ribadito la moglie e agente Wanda Nara.

La posizione è chiara: nessuna offerta verrà presa in considerazione, nessun rinnovo verrà sollecitato all’Inter, nessun incontro è stato fissato con Marotta. Icardi vuole presentarsi in ritiro e giocarsi le sue carte, convinto di poter cancellare sul campo le tracce dell’ultima stagione.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy