Roma, prove di Samp per Fonseca: dubbio Pastore, Dzeko spera. Stadio, ecco il contratto

Roma, prove di Samp per Fonseca: dubbio Pastore, Dzeko spera. Stadio, ecco il contratto

Ancora problemi fisici, invece, per Schick in Germania. L’attaccante è rientrato dalla sosta con un infortunio alla caviglia che ha creato non poche polemiche tra il Lipsia e la federazione ceca

di Dario Marchetti, @@dariomarchetti7

Continua l’avvicinamento della Roma alla ripresa del campionato. Domenica alle 15, salvo condizioni meteo avverse, è in programma la sfida con la Sampdoria di Claudio Ranieri a Marassi. La prima delle sette partite nel secondo tour de force di stagione. L’obiettivo è partire bene nonostante le diverse assenze in rosa. Al di là dei lungo degenti Pellegrini, Diawara e Zappacosta, non dovrebbero esserci nemmeno Under e Mkhitaryan che oggi a Trigoria hanno svolto lavoro individuale in campo. L’armeno, però, ha mostrato tutta la sua voglia sui social. Pienamente recuperati, invece, sono Florenzi e Perotti con il primo sicuramente titolare e il secondo pronto a dare una mano a gara in corso. I due grandi dubbi in casa giallorossa, però, sono dati da Pastore e Dzeko. L’argentino quest’anno ha cominciato da titolare solamente in Europa League e se l’allerta meteo per domenica fosse confermata si giocherebbe su un campo abbastanza pesante. Fonseca vorrebbe evitare nuovi infortuni e se dovesse decidere di lasciare El Flaco in panchina allora Florenzi giocherebbe sulla linea dei trequartisti con Spinazzola basso a destra. L’altro argomento di riflessione a Trigoria è relativo al centravanti bosniaco. Da ieri si allena in gruppo con la maschera in carbonio dopo l’operazione di riduzione della frattura allo zigomo. Sta provando in tutti i modi a convincere Fonseca a portarlo quantomeno in panchina. Nella conferenza stampa alla vigilia di domani il tecnico portoghese sarà più preciso e parlerà anche degli altri giocatori rientrati dagli impegni con le rispettive selezioni come Cristante e Kolarov. A proposito di Nazionli continua a far discutere Schick. La gara con l’Irlanda del Nord ha fatto si che rientrasse in Germania con un problema alla caviglia e ora il tecnico del Lipsia è in aperta polemica con la federazione per averlo fatto giocare.

STADIO  – Si attendono novità importanti poi sul fronte progetto Tor di Valle. A parlarne è stato anche l’Assessore all’Urbanistica Luca Montuori:  “La convenzione che riguarda il nuovo stadio della Roma e’ un atto complesso. E’ ancora oggetto di discussione, e di proposte ne sono state già valutate tante in base all’interesse pubblico che si configurerà con la realizzazione di certe opere: il raddoppio della via del Mare, la stazione Tor Di Valle della Roma-Lido, il ponte ciclopedonale verso la stazione Magliana, il parco del Tevere, gli interventi per il dissesto idrogeologico, il potenziamento della stessa linea Roma-Lido. Poi il testo dovrà andare in Assemblea capitolina, che e’ sovrana. Ma cercheremo di arrivarci discutendone e condividendone prima tutte le parti”. Archiviati, invece, i procedimenti penali nei confronti di Daniele Frongia per la bonifica dell’area di Tor di Quinto e della vicenda “stadio della Roma”. In serata è stato anche svelato quello che è il testo della Convenzione Urbanistica inviato dal Comune di Roma al club giallorosso.

TOTTI – Tra una lezione di yoga e l’altra a far parlare di se c’è sempre Francesco Totti. Presentato ad Alice nella Città, sezione parallela della Festa del Cinema di Roma dedicata alle nuove generazioni, il cortometraggio diretto da Alessandro Guida “Pupone”,ispirato a una storia vera.Ma nel racconto di questo ragazzo, grande tifoso romanista, si intreccia anche l’addio dell’ex capitano giallorosso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy