Roma, Europa alle spalle: squadra già a Parma. Fiducia Kluivert: “Non abbiamo limiti”

Roma, Europa alle spalle: squadra già a Parma. Fiducia Kluivert: “Non abbiamo limiti”

Incognita Florenzi, futuro incerto: l’Inter ci pensa. Il punto sui giallorossi convocati in nazionale. Dani Olmo, mezza Europa lo vuole e Petrachi lo studia

di Redazione, @forzaroma

“Una volta caduti, basta solo rialzarsi”. Le parole di Jordan Veretout ruotano come un mantra nella testa dei giocatori della Roma dopo il k.o. di ieri sera contro i tedeschi del Mönchengladbach, A suonare la carica è anche mister Fonseca, facendo un “nostra culpa” sugli errori commessi in partita e tralasciando i torti arbitrali subiti.

SUBITO A PARMA – Non c’è stato neanche il tempo per demoralizzarsi: i giallorossi sono volati direttamente a Parma in vista dell’ultimo impegno di campionato prima della sosta. Ad attenderli c’era Leonardo Spinazzola, nuovamente aggregato al gruppo dopo l’affaticamento muscolare. Domenica, la squadra di D’Aversa decimata dagli infortuni cercherà di porre comunque fine alla striscia negativa che li vede senza vittorie da tre giornate.

KLUIVERT, PUNTO FERMO – L’olandese proverà a riscattarsi proprio contro il Parma, dopo un paio di occasioni sciupate nella gara di Europa League contro il Borussia. Il giovane figlio d’arte dopo un primo anno passato in sordina, oggi ha una maggiore convinzione e cerca costantemente di essere l’uomo in più per la formazione di Fonseca“Voglio diventare importante per questa squadra. L’obiettivo di tutti è vincere questa partita”, ha dichiarato il numero 99 romanista ai canali del club.

FLORENZI, FUTURO INCERTO – Se da una parte il percorso di Kluivert è in crescita, quello su cui viaggia Florenzi sembra rimanere la grande incognita di questa prima parte di stagione. Il capitano non aveva mai vissuto così tante esclusioni in carriera prima d’ora e l’Inter, sin dai tempi di Spalletti, ha sempre ribadito l’interesse per il terzino (esterno per Fonseca) giallorosso. Dopo le lamentele di Conte in seguito alla sconfitta contro il Borussia Dortmund, la società nerazzurra bussa alla porta della Roma con a fianco Vecino.

CONVOCAZIONI NAZIONALIRoberto Mancini ha già fatto squillare il telefono a quattro giallorossi per gli impegni dell’Italia con Bosnia e Armenia del 15 e 18 novembre: Gianluca Mancini, Zaniolo, Spinazzola e Florenzi. Per quanto riguarda la Spagna, Pau Lopez sarà presente tra i disponibili delle Furie Rosse. Ritorno in nazionale anche per Under e Cetin, dopo aver saltato l’ultima convocazione per infortunio. Kluivert è stato chiamato dalla selezione Orange U21.

DANI OLMO NEL MIRINO DI PETRACHI – La valutazione del giovane trequartista spagnolo classe 1998, cresciuto nelle giovanili del Barcellona ed ora in forza alla Dinamo Zagabria, si aggira intorno ai 40 milioni. La Roma lo segue con particolare attenzione dopo averlo visto nel girone di Champions League dell’Atalanta.

Saverio Grasselli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy