La Roma corre verso l’esordio in Europa League. Totti: “Mkhitaryan il giocatore che serviva”

La Roma corre verso l’esordio in Europa League. Totti: “Mkhitaryan il giocatore che serviva”

Meno due alla sfida europea contro l’Istanbul Basaksehir: domani gli appuntamenti della vigilia. L’ex capitano: “L’armeno ha tecnica e qualità, darà un grande contributo”. Ritrovata bimba apparsa nell’annuncio di Smalling

di Melania Giovannetti, @MelaniaGvn

L’Europa sta per tornare a Roma. Le note che risuoneranno negli altoparlanti dello stadio Olimpico stavolta non saranno quelle dolci della Champions, quest’anno è tempo di Europa League. L’appuntamento è fissato per giovedì alle 21, quando i giallorossi scenderanno in campo per sfidare l’Istanbul Basaksehir nella prima gara del Girone J.

VERSO L’ESORDIO EUROPEO – In attesa del match di giovedì (che sarà trasmesso in chiaro su TV8), domani sarà il turno degli appuntamenti della vigilia. Si parte la mattina alle 10 con l’allenamento di rifinitura della Roma, seguito alle 13.30 dalla conferenza stampa di mister Fonseca e capitan Florenzi. Nel tardo pomeriggio – alle 19 – l’Istanbul Basaksehir scenderà sul campo dell’Olimpico, alle 19.30 la conferenza stampa di Bukur con un suo calciatore. Questa mattina i giallorossi sono stati impegnati a Trigoria con il penultimo allenamento prima della gara: dopo la prima parte in sala video, mister Fonseca ha dato ampio spazio alla parte tattica. Individuale in campo per Smalling e Zappacosta, mentre Perotti e Under hanno proseguito con le rispettive terapie. Il turco e l’argentino non ci saranno nemmeno nella prossima gara di Europa League contro il Wolfsberg (da domani via alla prelazione per i biglietti del settore ospiti), mentre gli altri due infortunati sperano di rispondere presente a Fonseca ben prima del 3 ottobre.

TOTTI PROMUOVE MKHITARYAN – “Mkhitaryan era un giocatore che serviva alla Roma”, parola di Francesco Totti. Lo storico capitano della Roma, intervenuto ieri ai microfoni dei cronisti in occasione della Totti Padel Cup, promuove a pieni voti l’acquisto dell’armeno: “È partito subito bene. È un giocatore che ha tanta tecnica, tanta qualità e tanta quantità. Si inserirà nel migliore dei modi, darà un forte contributo a questa squadra”. Totti si è poi scagliato contro il razzismo: “Sono 30 anni che sono nel calcio e si dicono sempre le stesse cose. O ci sono regole ben precise o cambiamenti non ce ne saranno e non si riuscirà a prendere quei pochi dementi che fanno sempre le stesse cose”. Nell’attesa di scoprire di più sul suo futuro, da oggi Totti entra ufficialmente a far parte della Lega Calcio a 8, con il suo Totti Sporting Club A 8, squadra che sarà allenata dal suo amico Carlo Cancellieri.

LE ALTRE NEWS – La collaborazione della Roma con ‘Missing People’ sta dando i suoi frutti: Missing Child Kenya ha annunciato di aver ritrovato una bimba di 8 anni apparsa nel video dell’annuncio di Chris Smalling. È il quarto bambino scomparso ritrovato dall’inizio della campagna lanciata all’inizio dell’estate. “Notizia incredibile! Da padre – commenta il calciatore inglese su Twitter – sono contentissimo di sapere che questa bambina apparsa nel video del mio annuncio si è riunita ai suoi cari. Speriamo di poter aiutare molti altri bambini a ritrovare le loro case”. Capitolo Bouah: oggi il giovane terzino giallorosso – che ieri sera ha ricevuto il sostegno di Daniele De Rossi dall’Argentina – è tornato a parlare dopo la rottura del crociato del ginocchio sinistro: “Lacrime e rabbia, questo si prova in certi momenti. È difficile accettare ma bisogna subito ripartire e non abbattersi mai”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy