Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Domani parte la campagna abbonamenti. Abraham: “Roma scelta giusta”

Getty Images

Lunedì al via la preparazione per la Juventus e la campagna abbonamenti. Pellegrini protagonista in Nazionale nel 2-1 sul Belgio. Roma femminile, col Milan è un pareggio

Francesco Iucca

La Roma si gode l'ultimo giorno di riposo prima della ripresa degli allenamenti a Trigoria, fissata per domani. Mourinho comincerà a preparare la sfida di domenica sera con la Juventus, anche se orfano dei nazionali. Alcuni però torneranno rinfrancati, come Tammy Abraham, a segno ieri con la maglia dell'Inghilterra e ora con l'obiettivo Mondiale per chiaro in testa: "Ho scelto la Roma e chiaramente si è rivelata la scelta giusta. Spero che questo sia solo l’inizio, continuerò a spingere". Nel pomeriggio oggi è invece sceso in campo Lorenzo Pellegrini, titolare nella finalina di Nations League tra Italia e Belgio vinta dagli Azzurri 2-1. Il capitano della Roma è rimasto in campo per 70 minuti, poi è entrato anche Cristante. E il ct Mancini non poteva che restare soddisfatto delle loro prestazioni.

Domani sarà una giornata speciale anche per i tifosi, perché alle 11 scatterà la campagna abbonamenti con le prelazioni per i vecchi abbonati. La Roma in questo senso sarà la prima società in Italia ad aprirla. Nel frattempo Mourinho dovrà prepararsi a una serie di esami in questo mese, dal momento che ci saranno in serie degli scontri diretti che aiuteranno a capire il livello effettivo dei giallorossi. A partire dalla Juventus, dove con ogni probabilità giocherà Calafiori, proprio dove 14 mesi fa aveva esordito in maniera più che positiva. Davanti potrebbe trovare un coetaneo come Kaio Jorge, attaccante brasiliano del 2002 che si è messo in luce in amichevole e può sfruttare l'assenza di Morata.

 Getty Images

Da valutare invece Nicola Zalewski, che è stato ovviamente ripreso dalla società dopo il video che ha fatto il giro del web: possibile una multa, ma soprattutto i Friedkin pretendono che ci sia una maggiore attenzione sui social. Un episodio che può essere da spunto per inserire nei contratti un codice etico ad hoc. Intanto Tiago Pinto sta lavorando senza sosta per i rinnovi di quattro big: da Mancini a Veretout, le richieste sono tutte importanti soprattutto dopo le firme di Abraham e Pellegrini. In attesa di arrivare a gennaio, quando serviranno degli innesti importanti e mirati. Denis Zakaria resta il nome in cima alla lista, ha rifiutato le proposte di rinnovo del Gladbach: a gennaio i tedeschi potrebbero doversi accontentare di circa 10 milioni. Ma la strada sembra tracciata. In avanti può salutare Borja Mayoral, che piace alla Fiorentina: i viola valutano però anche Faivre del Brest. Infine oggi in campo la Roma femminile: la squadra di Spugna non va oltre l'1-1 in casa del Milan dopo un'ottima prestazione. Evidente l'amarezza del tecnico giallorosso a fine partita.