A Londra nasce la nuova Roma, Totti fuori con polemiche: “Chiarirò il mio punto di vista”

A Londra nasce la nuova Roma, Totti fuori con polemiche: “Chiarirò il mio punto di vista”

Dopo le voci che lo vedrebbero rinunciare al ruolo di direttore tecnico, Francesco ha rotto il silenzio via social. Il c.t. della Bosnia prepara l’addio di Dzeko: “Mi ha detto che andrà via”. Baldissoni incontra il sindaco di Fiumicino per lo stadio

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Il ruolo di Francesco Totti torna a far discutere. Il summit di Londra con tutto lo stato maggiore della Roma ha riaperto le polemiche sulla posizione dell’ex capitano nella società giallorossa. In Inghilterra si sono infatti incontrati Pallotta, Baldini, Baldissoni, Fienga e Calvo, con il presidente americano che ha anche conosciuto di persona il nuovo allenatore Paulo Fonseca. A far rumore è stata però l’assenza di Totti, ancora una volta escluso (ma c’è chi dice che abbia rifiutato lui l’invito) dall’incontro che apre il nuovo corso romanista.

ASSENTE – Stamattina sono rimbalzate le voci che lo vedrebbero rinunciare al ruolo di direttore tecnico proposto da Fienga e dalla società a causa di un progetto tecnico non convincente. Dopo il tam tam nelle radio, nel pomeriggio è arrivato il tweet dello stesso Totti: “In questo momento vengono dette e scritte tante parole, cercando di ipotizzare i miei pensieri e le mie scelte. A breve il mio punto di vista nella giusta sede”. Attese quindi novità nei prossimi giorni, quando potrebbe tornare a parlare per chiarire definitivamente la sua posizione.

MERCATO – Fonseca a colloquio con Pallotta (che ne è rimasto estasiato) avrà sicuramente iniziato a mettere le basi della prossima stagione: il tecnico vorrà valutare i giocatori prima di dare un giudizio sulle loro partenze, esclusi quelli che verranno ceduti entro il 30 giugno. Tra questi c’è sicuramente Edin Dzeko, diretto verso l’Inter. La conferma è arrivata dal c.t. della Bosnia Prosinecki: “Mi ha detto che andrà via, probabilmente in Italia”. Davanti Schick interessa al Borussia Dortmund, mentre per sostituire uno dei due non è escluso un colpo low cost (Pavoletti o Petagna). A centrocampo può rappresentare un’occasione Fer, che si libera a parametro zero dallo Swansea. Dalla Turchia svelano un interesse per l’ex Liverpool Karius, mentre il Besiktas torna su Gerson e il Torino fa un sondaggio per Pastore.

ALTRE – Si continua a lavorare sul fronte stadio, con possibili novità nei prossimi giorni. Intanto Baldissoni ha incontrato il sindaco di Fiumicino, che da tempo ha offerto un’alternativa a Tor di Valle. Dovrà lavorare anche Fonseca, che tra sedici giorni darà il via al suo primo ritiro in giallorosso: il primo a volersi far trovare pronto è Perotti, che si sta allenando anche durante le vacanze. Riconoscimenti per due giovani romanisti: Kluivert è stato inserito tra i 50 migliori under 21 al mondo dall’Equipe, Zaniolo (al centro di una gaffe con Kean in nazionale) invece dal CIES nella top 100 dei calciatori più costosi al mondo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy