Missile Emerson e triplo Dzeko. Ma il ko di Florenzi gela la Roma

La Roma schiaccia il Villarreal come una prestazione autoritaria e mette in ghiaccio la qualificazione

di Redazione, @forzaroma

La Roma in questa Europa League è un peso massimo, e già allo Stadio della Ceramica è riuscita ipotecare passaggio del turno con un poker che lascia poco spazio alle sorprese. Già dalla formazione si è capito che i giallorossi avrebbero fatto sul serio: le uniche eccezioni sono Alisson al posto di Szczesny e El Shaarawy al posto di Salah. Dopo mezz’ora Emerson infila Asenjo con un gol alla Del Piero. Probabilmente un po’ casuale, visto che tira di destro che non è il suo piede, ma bellissimo. Ad inizio ripresa la Roma soffre un po’ ma gli spagnoli si scoprono e Spalletti gioca la carta Salah. L’egiziano alla prima ripartenza regala a Dzeko la palla per un comodo 2-0. Il bosniaco si conferma mattatore anche in Europa e nel finale straripa, calando il tris personale. Florenzi, invece, salvo miracoli, ha già concluso la sua stagione. La torsione innaturale del ginocchio sinistro subita in allenamento dovrebbe aver provocato una nuova lesione del legamento crociato. Stamattina alle 9 il giocatore sarà sottoposto a un’altra risonanza magnetica e poi, probabilmente, verrà operato.

(F. Malerba)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy