Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Villar in causa e Frattesi in direzione Inter. Zaniolo ride insieme a Mourinho

Getty Images

Giornata triste per la città di Roma che perde l'attrice Monica Vitti. Il tema principale rimane il 22 giallorosso mentre gli ex romanisti e gli ex di Mourinho tornano a far parlare

Redazione

La giornata giallorossa è stata principalmente all'insegna di un solo nome, quello di Nicolò Zaniolo. Il numero 22 giallorosso, dopo le parole di Pinto ieri in conferenza stampa, è tornato sulle prime pagine dei giornali e a far parlare di se nelle trasmissioni radiofoniche. "Capisco il general manager giallorosso, penso sia stata una dichiarazione onesta, che punta a non prendere in giro i tifosi. E io preferisco sempre la sincerità alle bugie. Nel calcio di oggi se ti arriva un’offerta folle non puoi mai dire di no". Queste le parole di un ex giallorosso come Ruggiero Rizzitelli proprio sul tema Zaniolo. La Juventus rimane la squadra più interessata al ragazzo e l'offerta giusta potrebbe arrivare nelle prossime sessioni di mercato, inserendo all'interno anche delle contropartite tecniche come McKennie. L'ex Schalke sostituirebbe Zaniolo tatticamente e, texano come i Friedkin sarebbe un importante uomo immagine sul mercato statunitense. Nella giornata è arrivata, oltre alla designazione arbitrale per il prossimo turno di campionato, anche la comunicazione della lista per gli impegni di Conference League. I due acquisti di gennaio prenderanno il posto di chi ormai ha salutato Trigoria mentre la notizia più importante riguarda Leonardo Spinazzola che è stato inserito nella lista Uefa. Tra chi è andato via dalla Capitale, c'è Gonzalo Villar che è tornato a far parlare di se per una vicenda extra campo. Insieme al fratello minore, Javier, è stato citato in giudizio dall'ex agenzia di rappresentanza, l'Identify Sports per una cifra intorno ai 2 milioni di euro. Un altro ex giallorosso che ha visto i riflettori piombare su di se è Davide Frattesi. Il centrocampista del Sassuolo è nel mirino dell'Inter di Simone Inzaghi e la Roma attende sviluppi nella trattativa avendo ancora diritto al 30% sulla futura rivendita del ragazzo. In serata Schweinsteiger, ex questa volta solo di Mourinho, che lo ha allenato al Manchester United,è tornato a parlare del suo complicato rapporto con lo Special One: "Ho avuto tanto rispetto per Mourinho, ma non ho capito perché non mi è stato permesso di allenarmi con la prima squadra". 

Il report di Trigoria

La Roma nel frattempo è a lavoro per preparare al meglio la complicata partita contro il Genoa dove sono previsti 30 mila spettatori, un sold-out al 50% all'Olimpico . I liguri arrivano a questa sfida dopo un mercato che ha portato tanti volti nuovi tra cui anche l'allenatore Blessin.Mourinho vuole far proseguire la striscia di vittorie consecutive dopo quelle ottenute contro Cagliari ed Empoli. I giocatori hanno lavorato sulla parte atletica sotto l'occhio vigile del portoghese. La Roma tramite il proprio canale Twitter ufficiale ha pubblicato un video dell'allenamento nel quale, prima ancora di iniziare il lavoro, Mourinho e proprio Zaniolo, l'uomo più al centro delle chiacchiere giallorosse, sono stati immortalati durante uno scambio di battute terminato con il sorriso. L'unico indisponibile per la partita in programma sabato alle 15 dovrebbe essere il lungodegente Spinazzola, visto che il capitano Pellegrini dopo il differenziato programmato dovrebbe riuscire ad essere della partita.

Marco Di Cola