Roma, così non va: a giugno nuova rivoluzione. Ecco cosa farà Pallotta

Il derby è stato l’ultimo campanello d’allarme. Ora la società farà cerchio per provare a centrare gli obiettivi, poi si ripartirà da zero. Dall’allenatore ai giocatori, passando per il ds, nessuno è sicuro di restare a Trigoria

di Valerio Salviani

RIVOLUZIONE

 

La Roma è pronta a ripartire da zero. Dopo aver toccato la vetta della semi-finale di Champions League ci si aspettava una stagione diversa. La sconfitta nel derby, per come è maturata in un momento così delicato e importante, è stato l’ultimo campanello d’allarme. Difficile continuare a girarsi dall’altra parte. L’obiettivo adesso è fare cerchio per portare a casa il quarto posto. La speranza è centrare di nuovo i quarti di finale di Champions, ma questa volta lo specchietto per le allodole non salverà nessuno.

LaPresse
LaPresse

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy