Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Mourinho bacchetta: “Roma non protetta dall’esterno”. Rinnovo Mancini: ci siamo

Getty Images

Il portoghese, alla vigilia del Milan, rimprovera la stampa: "Vedete solo le cose negative". Niente dietrofront sugli esclusi: Villar e gli altri restano fuori. E Afena-Gyan scavalca Mayoral

Francesco Iucca

Vigilia di Roma-Milan a Trigoria. Dopo un ko e un pareggio con Lazio e Napoli, Mourinho cerca la prima vittoria contro una big, tra le squadre più in forma del campionato. Come di consueto, lo Special One ha preso la parola in conferenza stampa e si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: "Voi vedete sempre le cose negative, ora comincio a capire perché dicono sempre che a Roma è difficile", dice il portoghese in riferimento alle domande sui giocatori ancora esclusi e i gol presi a inizio ripresa. Mai banale Mourinho, che inizialmente aveva anche fatto un confronto con il percorso del Milan: "Loro hanno dietro persone come Maldini, una società strutturata che ha imparato mercato dopo mercato". E i convocati?"Saranno gli stessi di Cagliari ad eccezione di Volpato e Missori che hanno giocato con la Primavera". Confermati out quindi Reynolds, Diawara, Villar e Mayoral. L'attaccante spagnolo, tra l'altro, in queste ore si è visto sostanzialmente scavalcato anche da Felix Afena-Gyan, che resterà in prima squadra fino al mercato di gennaio.

 Getty Images

E chissà se il giovanissimo del 2003 troverà anche qualche minuto per la prima volta all'Olimpico, davanti agli oltre 50.000 spettatori presenti. Nessun lieto fine, invece, per il siparietto tra Villar e Mourinho, che ha dato una carezza allo spagnolo nell'allenamento di ieri. In ogni caso Pinto dovrà tornare sul mercato a gennaio, probabilmente anche per prendere un difensore centrale visto che Smalling starà ancora fermo. Sarà invece il perno tecnico e fisico Gianluca Mancini, che ha praticamente trovato l'accordo con la Roma per il rinnovo di contratto fino al 2026 con tanto di adeguamento a 3,5 milioni. Oltre a Zaniolo, è pronto anche il prolungamento per Nicola Zalewski: il giovane 2002 potrebbe firmare a breve fino al 2025. L'acquisto più importante però potrebbe essere Leonardo Spinazzola: il controllo col professor Lempainen è andato bene e spera di rientrare entro la fine del 2021. Intanto il primo 'problema' in ordine di tempo si chiama solo Milan.Il tecnico Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa, spiegando la situazione infermeria: "Rebic non è a disposizione mentre Theo Hernandez giocherà titolare. Brahim sta meglio, dall'inizio uno tra Ibra e Giroud con l'altro a gara in corso". Pioli ha poi parlato del confronto con Mourinho, ammettendo ovviamente la forza della Roma non nascondendo tutto il suo rispetto e, per verti versi, la sua preoccupazione.