Dalla Samp all’Inter, un 2018 da incubo: ecco tutti gli errori arbitrali contro la Roma

Dalla Samp all’Inter, un 2018 da incubo: ecco tutti gli errori arbitrali contro la Roma

Il fallo su Zaniolo è solo l’ultimo di una serie di gaffe clamorose da gennaio a oggi. Undici partite che hanno condizionato il cammino dei giallorossi in questo anno solare

di Valerio Salviani, @vale_salviani

ANNO NUOVO

E’ vero che a volte la fortuna bisogna crearsela da soli, ma questa Roma ne ha subite davvero troppe nel campionato in corso. Infortuni a parte, che continuano a martoriare la rosa di Di Francesco, i giallorossi possono recriminare con gli arbitri per 6 partite su 14 giocate in questa Serie A. La prima svista è arrivata in Empoli-Roma, finita comunque con la vittoria romanista. Merito anche dell’errore di Caputo, che ha calciato alto un rigore che definire generoso è eufemia. Nella sconfitta casalinga contro la Spal, il match viene sbloccato da un altro rigore generoso assegnato contro da Pairetto, per un fallo di Luca Pellegrini su Lazzari, che scivola dopo una leggera spinta da dietro. A Napoli, con la Roma in vantaggio per 1-0, stavolta la spinta da dietro in area su Dzeko non è valsa il rigore. Episodi analoghi, scelte diverse. La partita successiva, Roma in trasferta a Firenze e match sbloccato da un rigore letteralmente regalato ai viola, dopo un calcio in faccia di Simeone a Olsen. Nonostante il check del Var, decisione confermata. Arriviamo così alla trasferta di Udine, una delle peggiori partite giocate dai giallorossi quest’anno. Sullo 0-0 però, Pellegrini protegge palla in area e viene steso da dietro. Anche qui, niente. Il cerchio si chiude poi con la serata di ieri.

LaPresse
LaPresse

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy