RADIO PENSIERI, DOTTO: “Pjanic per me è il flop dell’anno”

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una pluralità di stazioni a fungere da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti divise per emittenti radiofoniche (elencate in ordine alfabetico)

di Redazione, @forzaroma

CENTRO SUONO SPORT

centro_suono

FRANCESCO ODDO CASANO: “A gennaio è difficile fare mercato, i giocatori forti non si muovono. L’operazione Nainggolan resta una situazione assolutamente particolare. Tra El Sharaawy e Perotti sceglierei sicuramente il primo”.

FABIO PETRUZZI: “Tonelli sta facendo ottimi campionati a Empoli, ma ci andrei piano. Roma non è Empoli e prima di vederlo qui aspetterei”.

LUIGI ESPOSITO: “Mi preoccupa che non si parli di centrocampo. Pjanic è bello, ma non balla ed è affetto da discontinuità cronica. De Rossi è diventato solo un centrocampista difensivo. El Sharaawy è meglio di Perotti anche perché lo preferisce Conte. Non spenderei una lira per l’attacco perché il gioco di Garcia non privilegia le prime punte di ruolo. La priorità della Roma resta ad oggi un grandissimo centrocampista”.

FEDERICO VESPA: “Non serve essere un falco per capire che quanto è emerso oggi causerebbe un contraccolpo a chiunque. Sabatini secondo me si gioca molto in questo mercato di gennaio”.

SALVATORE D’ARMINIO:Credo che si sia perso tempo nel silenzio. Ci voleva un messaggio di Pallotta ed invece si nota ancora molta incertezza. E questo è un errore: Io spero che stiano lavorando a fari spenti sull’allenatore. Io nuovi orizzonti a giugno non li vedo: forse l’unico è Di Francesco. Se dovesse saltare l’accordo con Spalletti per poche migliaia di euro mi innervosirebbe molto”.

CLAUDIO MORONI:A Trigoria viaggiano a vista, non hanno ancora la certezza di mandare via Garcia e si vede che non hanno raggiunto l’accordo con un sostituto. Pallotta ha due strade: tenersi Garcia e decidere a Giugno. Poi o Di Francesco per iniziare un nuovo corso oppure quello per vincere subito come Conte o Capello”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy