‘RADIO PENSIERI’, NISII: “Falque è superiore a Ibarbo e non è inferiore a Ljajic”

Continua la nostra rubrica quotidiana che accompagna i lettori che non possono ascoltare i commenti di conduttori ed opinionisti delle radio locali

di Redazione, @forzaroma

Quello delle Radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Sì, anche le altre città hanno degli spazi dedicati allo sport, e magari anche la loro stazione dedicata alla squadra del luogo. Non si troverà mai, tuttavia, una voce altisonante e popolare come quella proveniente dagli apparecchi della Capitale; una pluralità di stazioni a fungere da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionistiad animare lo spettacolo, e una folla di appassionati pronti a sintonizzarsi all’ora concertata. Ogni protagonista va a comporre un grande collage che riempie di spunti, approfondimenti e contraddizioni la settimana del tifoso. Un ciclo continuo, che si rinnova sulle frequenze FM locali ogni giorno, di partita in partita, stagione dopo stagione.

PIERO TORRI (Tele Radio Stereo): “Secondo me alla maggior parte dei tifosi romanisti non andrà bene nemmeno Bacca. Chiunque arriverà, se non Higuain, riceverà comunque delle critiche” 

GIANLUCA PIACENTINI (Tele Radio Stereo): “Bertolacci è un giocatore che comunque ti torna utile il prossimo anno. C’ è da discutere se è costato un po’ troppo un giocatore che era tuo. Non sono ancora sicurissimo che lui il prossimo anno giocherà con la Roma. Potrebbe diventare una plusvalenza. La Roma deve fare i conti con il bilancio e quindi ci può stare anche la cessione di Bertolacci al Milan. Aspettiamo di vedere qual è la cifra vera della doppia operazione con il Genoa. Iago Falque? Bisogna vedere se è stato preso come titolare o no, altrimenti la spesa mi sembra eccessiva”

 

FEDERICO NISII (Tele Radio Stereo): “Secondo me Iago Falque è superiore a Ibarbo e non è inferiore a Ljajic. Dipende poi come verrà impiegato”

 LUIGI FERRAIOLO (Radio Radio): “Bertolacci è un gran bel ritorno in un reparto dove la Roma già sta benissimo, ma comunque lui serve come alternativa. Iago Falque io non lo conoscevo bene, ma certo che se riesce a ribadire la stagione fatta al Genoa allora è un grande acquisto. sabatini bravo a vendere Gervinho a quelle cifre”

 

MIMMO FERRETTI (TeleRadioStereo):E’ già scattata la corsa nel dire che Iago Falque è un fenomeno. Quando la Roma prende qualcuno è sempre il più forte di tutti. Al momento Iago Falque rappresenta un’alternativa, sono convinto che non sia il fiore all’occhiello del mercato della Roma. Aspetto un centravanti, anche un paio di terzini, magari un portiere. Io non so se Bacca è uno spacca-porte, so che piace molto a Sabatini ma non so quanto sia un giocatore in grado di spostare gli equilibri di una squadra che parte per vincere lo scudetto. Con Bacca non vai a prendere un calciatore di rendimento sicuro. Non dico che Bacca sia scarso, dico semplicemente che con quei soldi puoi andare a prendere qualcun altro che ti dà più garanzie”. 

 

MAURIZIO CATALANI (ReteSport):Sono contento per il ritorno di Bertolacci, ma non avrei preso Iago Falque. Spero di smentirmi. Alla Roma servono due esterni bassi e una punta, ma per comprare bisogna anche vendere probabilmente pezzi grossi (Pjanic per esempio). Bacca per questa squadra sarebbe sicuramente un buon rinforzo”.
ALESSANDRO AUSTINI (TeleRadioStereo):Sull’accordo Bertolacci-Iago Falque continuo a nutrire qualche perplessità, vuol dire che Bertolacci qualche giorno dopo va via. Altrimenti perché legare il riscatto del centrocampista all’acquisto di Iago Falque? E’ un classe ’90, ha 25 anni e quante squadre ha cambiato? Tantissime, 8 squadre. Ha battuto tutti i record, quindi mi chiedo il perché. Possiamo dare per certo che Iago Falque sia il giocatore visto quest’anno al Genoa? Io penso di no. Se si riparte da Falque io non so… Non ne faccio un discorso economico ma un discorso tecnico. Io credo che nella Roma ci siano troppi mezzi giocatori, Iago Falque rischia di diventare un altro mezzo giocatore. Tutto è fuorché una certezza per una squadra che vuole vincere lo scudetto”.

 

ADRIANO SERAFINI (TeleRadioStereo): “Tra Mandzukic e Bacca io avrei preferito il primo, ma noi non sappiamo se anche la Roma ha provato a capire se era possibile arrivare anche a lui. D’altronde chi scegli tra Juve e Roma in questo momento? Bacca comunque è un ottimo giocatore, se dovesse arrivare a Roma per 5 milioni di più di Mandzukic alla Juve non credo che sarebbe un problema. Io non credo che Iago Falque sia il sostituto di Gervinho, credo lo sia più di Ljajic”.

 

LUCA VALDISERRI (Rete Sport):La Roma per ora sta spendendo tanti soldi solo per dei cambi di ruoli. Iago Falque? Ad oggi l’affare l’ha fatto solo il Genoa. Ha giocato bene solo gli ultimi sei mesi e noi che facciamo, lo strapaghiamo. Sui giocatori che si prendono non vanno visti solo gli ultimi sei mesi, ma quello che ha fatto nella carriera”.

 

UGO TRANI (Rete Sport):Per Bacca ci vogliono almeno 30 milioni. E’ stato bloccato. Questi soldi in qualche modo devono rientrare. Chi venderanno? Perché sia Garcia che Pallotta hanno confermato che si compra ma si vende. Iago Falque non è un campione ma secondo me è superiore a Gervinho. Come terzino andrebbe benissimo Darmian. Io so che il Torino punta molto su destro, e allora la Roma ne deve approfittare. Ti metti a tavolino offri l’attaccante più conguaglio e prendi un terzino fortissimo che ti risolve i problemi a sinistra”.

 

MASSIMILIANO MAGNI (Rete Sport):Sul mercato della Roma io mi trovo in una posizione di attesa. Il dubbio è sul risultato finale della campagna acquisti. Non vorrei che alla fine gli 8 milioni spesi per Iago Falque incidano sul mancato acquisto del centravanti di livello“.

 

RICCARDO ‘GALOPEIRA’ ANGELINI (TeleRadioStereo):Per Bertolacci è fatta, mi è stato confermato da chi in questo momento è molto vicino a lui. Quello del centrocampista romano per me è un gradito ritorno sicuramente. Tra l’altro me lo descrivono come un ragazzo molto serio”.

 

DAVID ROSSI (Roma Radio):Oggi tutti i giornali danno per fatto l’accordo tra Roma e Genoa per Bertolacci e Iago Falque. Si parla anche di una società giallorossa molto vicina a Bacca, io fino a quando non ci sono i comunicati ufficiali aspetterei. Io vado molto a sensazione quando si tratta di queste situazioni… Gervinho all’Al-Jazira viene data per fatta da 10 giorni ma ancora non c’è l’ufficialità. Quando una notizia ce l’hanno tutti vuol dire che ciccia al fuoco ci sta, ma un altro conto sono i comunicati ufficiali. Comunque sono nomi di giocatori che si addicono alla squadra giallorossa. Bertolacci è un giocatore molto interessante, ha già parecchie partite in Serie A. Iago Falque ha una storia molto particolare: è un ’90 passato per i vivai delle migliori squadre spagnole non trovando sbocchi. Non giocherebbe nel Barcellona ma secondo me può fare le fortune di molte squadre, mi sembra un profilo alla Sabatini. Per Bacca a naso vi dico questo: ha 29 anni, pagare un giocatore del genere 25/30 milioni non mi sembra un’operazione da Roma. Poi magari sto dicendo una cavolata enorme… Ha comunque un ingaggio abbordabile che può rientrare nei parametri della Roma”.

 

NANDO ORSI (Radio Radio):Con Bertolacci la Roma ci guadagna in termini di realizzazioni. Lui è bravo e fa parecchi gol come centrocampista. Io spero solo che Nainggolan riescano a prenderlo perché non ce la si fa più. Secondo me Iago Falque è meglio di Iturbe ed ha le stesse caratteristiche di gervinho nel spaccare le partite ma segna di più”.

 

ROBERTO PRUZZO (Radio Radio):Iago Falque ha fatto benissimo quest’anno, ha trovato tanti gol. Bertolacci è un altro buon giocatore che a Genova ha trovato la sua dimensione. Falque l’ho visto più di una volta, è un’ira di Dio. Ha fatto cose clamorose, ma si deve confermare a Roma, temo l’effetto-Marassi. Per me sono due giocatori complementari a una rosa importante. Negli ultimi 25/30 metri fa davvero i danni. Bacca è un giocatore di buon livello ma non mi fa impazzire, io vorrei Ibra”.

 

SALVATORE D’ARMINIO (Centro Suono Sport):La mossa di mercato di ieri con il rientro di Bertolacci e l’acquisto di Iago Falque mi piace. Ora aspetto l’ufficialità delle firme così come il riscatto di Nainggolan. Per il centravanti Bacca può andar bene, ma temo che ci sia un piano B che noi non conosciamo. E questo mi spaventa un po’”.

 

CLAUDIO MORONI (Centro Suono Sport):Ho ascoltato le parole di chi ha operato Castan ed ho capito che il difensore potrebbe esser pronto già da settembre. Mi preoccupa di più Castan. Iago Falque? Uno che ha segnato quasi il doppio di quanto ha fatto Ljajic, capocannoniere della Roma, vuol dire che tanto male non è”.

 

ROBERTO RENGA (Radio Radio):L’idea che ha la Roma è di mettere Florenzi terzino destro e davanti mettere Falque da una parte, Iturbe dall’altra e Bacca al centro. Sarebbe un attacco che punta molto sulla tecnica, al contrario della Juventus che punta molto sulla potenza. Il problema di Falque è che ha giocato solo quest’anno. Però se gioca come quest’anno è titolare in tutte le squadre, io l’ho visto giocare benissimo. A me sembra che la Roma stia facendo una squadra per Emery più che per Garcia. Pallotta poi ha parlato di due cessioni che potrebbero non piacere ai tifosi…”.

 

FURIO FOCOLARI (Radio Radio):Parlare di botti per Bertolacci e Iago Falque è esagerato, però secondo me la Roma ha fatto veramente un bell’acquisto. Iago Falque è più forte di Iturbe. Bertolacci mi ha deluso un po’ in Nazionale l’altro giorno, ma tutti hanno giocato male. Falque è veramente forte. Il Siviglia non la abbassa la clausola di 30 milioni per Bacca dopo quei 2 gol in finale di Europa League. È un bel parlare comunque, se non è Bacca è Dzeko”.

 

ILARIO DI GIOVAMBATTISTA (Radio Radio):Bertolacci lo vuole il Milan, ancora aspetto l’ufficialità di Nainggolan… ho sentito che lo vuole anche il Real Madrid di Benitez. A me Bacca non convince”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy