‘RADIO PENSIERI’, ZAMPA: “Ottime le risposte della società alla Juventus”

di finconsadmin

(Redazione ForzaRoma.info) Continua la nostra rubrica quotidiana che accompagna i lettori che non possono ascoltare i commenti di conduttori ed opinionisti delle radio locali. (AGGIORNA)

 

CARLO ZAMPA (Rete Sport): “Ottime le risposte della società, di Baldissoni alla Juventus. Conte vorrebbe assomigliare a Mou ma non potrebbe mai arrivarci ne dal punto di vista tecnico ne dialettico. Ha vinto lo scudetto punto, sappiamo come lo hanno vinto non ci sono certo questi punti di distanza. La Roma deve continuare a vincere per chiudere bene e porre le basi per il prossimo anno. C’è la consapevolezza di riuscire a fare cose importanti nel prossimo anno. Magari si farà qualche punto in meno ma si vincerà qualcosa. Va puntellata dal punto di vista qualitativo e non quantitativo in vista della Champions. Nessuno vuole fare la comparsa. L’obbiettivo e cercare di entrare regolarmente ogni anno in coppa campioni e di andare più avanti possibile in europa. Mi dispiace se Taddei non dovesse far parte della Roma della prossima stagione, ma l’organico andrà intergrato. Serve almeno un giocatore per reparto, ma di ottimo livello. Iturbe è ottimo ma non butterei a mare Ljajic”

 

PIERLUIGI PARDO (Teleradiostereo): “Secondo me ne serve uno anche se rimane Taddei, Taddei può fare il sesto. La stagione della Roma dimostra che Sabatini ha fatto cose speciali dovendo vendere. La verità è che tu puoi vendere chiunque ma il punto è a quanto lo vendi e con chi lo sostituisci. Pjanic è un grandissimo giocatore, ora ha un solo problema che è il contratto ed è una cosa che va risolta. Se ti danno 35-40 milioni la cessione la considero una strategia, è chiaro comunque che Pjanic è un top player e va tenuto. Nel calcio di oggi conta comprare bene ma soprattutto vendere bene. La Roma ha un piano di investimenti importante”

 

ROBERTO BERNABAI (Rete Sport): “Mourinho è una allenatore che ne sa una più del diavolo e non ci sarebbe da stupirsi se stasera dovesse tirare fuori qualche coniglio dal cilindro. In ogni caso se dovesse passare l’Atletico sarebbe la prima volta per quanto riguarda un derby cittadino in finale, se passasse il Chealsea ci sarebbe Mourinho contro il Real e sarebbe comunque molto affascinante. Io tifo Real qualunque sia l’avversario. La Roma è attrezzata per la prossima Champions, le manca il risolutore davanti e qualche rifonzo a livello di riserve a centrocampo e in difesa. Nel complesso mi sembra una squadra che anche in ambito europeo possa dire molto. Pjanic è un patrimonio che la Roma deve assolumente difendere e dal quale ripartire”

 

ALESSANDRO VOCALELLI (Radio Radio): “La Roma deve rinforzarsi molto acquistando una punta. Lukaku mi fa impazzire, oppure serve un pirata della Champions League”

 

ALESSANDRO AUSTINI (Radio Radio): “La Roma ha chiesto Paulinho al Tottenham ma Baldini si è opposto. Lamela in prestito alla Roma? Non credo…Mi risulta che si sia fatto un passo indietro su Iturbe visto che c’è dietro il Real madrid e che l’operzione in totale costa 30 milioni”

 

FRANCO MELLI (Radio Radio): “Il prossimo anno la Roma deve puntare a passare il girone di Champions. Deve tenere tutti i suoi pezzi più forti oppure comprare gente omologa. Bisogna che la rosa diventi competitiva anche senza Totti”

 

FEDERICO NISII (Teleradiostereo): “Adesso che i risultati sono tornati c’è una grande coesione ambiente-tifo-Roma in quanto gruppo. Si è seminato bene nell’avvicinamento dei tifosi e lo dimostrano i quasi 20mila abbonamenti già sottoscritti. Sarà la volta buona che si vincerà a Catania, anche se sono convinto che da buon martello Garcia non mollerà un centimetro e stimolerà la squadra. E’ giusto far giocare Toloi questa sfida”.

 

MIMMO FERRETTI (Tele Radio Stereo): “Io continuo a dire che c’è una Giustizia Televisiva che fa vedere solo alcune immagini. Ieri sera Ancelotti da buon vecchio paraculo ha dato lezione di calcio, con grande attenzione, equilibrio e con tanti campioni in squadra. Stavo pensando che la Roma attuale puo’ migliorarsi solo con grandi acquisti di livello europeo. Se va via uno come Ljajic o Pjanic deve arrivare uno più forte di questi, altrimenti non migliori. Credo che Sabatini, se avrà l’umiltà di confrontarsi con Garcia, farà una buona campagna acquisti “

 

UGO TRANI (Rete Sport): “Quanto è stato sbagliato ospitare la Juventus a Trigoria questa estate. O fai il romanista sempre o non lo fai mai. Conte in quell’occasione disse – sono stati carini – io non voglio essere carino con la Juventus. Per quanto riguarda il rinnovo dei contratti c’è un problema di fondo: prendiamo ad esempio Benatia; gli offriamo un ritocco, ma in realtà la Roma cosa ha vinto? Se la Roma terrà tutti i suoi gioielli avrà fatto già una gran cosa.”  

 

DAVID ROSSI (Tele Radio Stereo): “Sta nascendo lo stile Baldissoni. Ieri ha dato a Conte una secchiata d’acqua gelida. Capisco che noi avremmo voluto sentire più cattiveria, ma dobbiamo capire che lui ha un ruolo. Anche Rosella Sensi a volte avrà detto cose che non sentiva dentro, ma è stata costretta a farlo.Spero che la lotta alla Juve sia più ‘paracula’ più sotterranea. Dobbiamo fidarci di questa dirigenza”

 

LUCA VALDISERRI (Rete Sport): “Il modello Bayern Monaco per la Roma è sostenibile, perchè i tedeschi non hanno mai speso 50 miliardi per un giocatore. E’ un modello riproducibile, in piccolo. I modelli Real o Psg invece non sono riproducibili. Mandzukic? E’ un ottimo giocatore, ma non è un fuoriclasse. I fuoriclasse sono Bale o Cristiano Ronaldo. La replica di Baldissoni a Conte? La dichiarazione del tecnico bianconero era stata molto pesante, sgradevole, e c’era bisogno di una risposta della società. Mi sembra corretto. Ora speriamo sia una pagina chiusa. Ipotesi ritorno di Lamela? Boh…chi l’ha scritto avrà le sue informazioni. Ma Lamela è stato pagato 30 milioni, mi sembra strano che lo ridanno in prestito alla Roma. Al limite potrebbero pensare ad un prestito in Premier, ma ridarlo alla Roma mi sembrerebbe una politica bizzarra”.

 

FABIO MACCHERONI (Radio Manà Manà Sport): “Mi piace sentire le parole di un giocatore così deciso e pronto come Benatia, questo è lo spirito che la Roma ha dimostrato per tutta la stagione. Ho timore per l’Europa, nella rosa della Roma ci sono molti giocatori che non hanno mai giocato in Champions, altri invece sono già pronti”.

 

 

MICHELE GIAMMARIOLI  (Radio Manà Manà Sport)“Non mi hanno convinto le parole di Baldissoni, bisognerebbe ricordargli gli ultimi anni della storia juventina. Per quanto mi riguarda non voglio più tollerare determinate dichiarazioni. Sposo invece quelle di Benatia che è stato moto duro nei confronti della Juve dando ragione a Garcia”.

 

 

MAX LEGGERI (Radio Manà Manà Sport)“Bravo Baldissoni a tuonare verso la Juventus e parlare di altre culture, non sono affatto d’accordo quando invece dice che la squadra bianconera ha meritato lo scudetto. Sono d’accordo al 50%. Il più grande dirigente sportivo della storia giallorossa, Dino Viola, avrebbe risposto in altra maniera”.

 

 

AUGUSTO CIARDI (Tele Radio Stereo)“Gli 8 punti tra Roma e Juventus sono immeritati, pesano errori arbitrali e prestazioni (di altre squadre) un po’ così che hanno permesso ai bianconeri di ingigantire il gap dalla seconda in classifica”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy