‘RADIO PENSIERI’, FELICI: “Martinez? Magari venisse!”, CARINA: “Dzeko guadagna troppo”

di finconsadmin

(Redazione ForzaRoma.info) Continua la nostra rubrica quotidiana che accompagna i lettori che non possono ascoltare i commenti di conduttori ed opinionisti delle radio locali. (AGGIORNA)

 

RICCARDO GENTILE (ReteSport): “C’è il rischio che Ljajic giochi immotivato, potrebbe giocare pensando “Oggi gioco perché non c’è nessuno”. E sarebbe una grande prova di immaturità”.

 

PAOLO FRANCI (ReteSport): “Paradossalmente: non utilizzando Ljajic, la Roma mi darebbe l’idea di puntarci per il prossimo anno. Se lo metti in vetrina, vorrebbe dire che vuoi venderlo”.

 

PAOLA DI CARO (ReteSport): “Ho notato che l’atteggiamento di difesa nei confronti di De Rossi è stato maggiore rispetto a quello di Destro. Magari è un discorso gerarchico”.

 

LUCA VALDISERRI (ReteSport): “Garcia ama il modello Bayern ma è un grande tifoso del Real Madrid, la squadra di suo padre. Tra Iturbe che costa 20 milioni e Ljajic che è mio mi tengo il secondo. Stesso discorso per Jackson Martinez in relazione con Destro. Se devo spendere tanti soldi li spendo in altri ruoli. Ok prendere un attaccante, ma non a cifre assurde”.

 

ANTONIO FELICI (Centro Suono Sport): “Jackson Martinez? Magari venisse, a me piace tantissimo. È di livello internazionale e, secondo me, può tranquillamente convivere con Destro. A livello economico è un’operazione molto onerosa, con il Porto che chiede tanto e che difficilmente scenderà molto nelle pretese.”

 

JONATHAN CALÒ (Centro Suono Sport): “Jackson Martinez potrebbe essere un buon acquisto, l’unico interrogativo è se la Roma vuole puntare su un calciatore di 28 anni spendendo 25 milioni di euro.”

 

DARIO BERSANI (Teleradiostereo): “Ad inizio anno, precisamente Livorno-Roma, ero disgustato, adesso invece vorrei che questo campionato non finisse mai. Solo applausi a questa squadra che è destinata a battere il record di punti della sua storia. Se il campionato fosse durato quattro-cinque giornate in più avrei davvero creduto allo scudetto”.

 

FRANCO MELLI (Radio Radio): “Questa sera non vedo particolari pericoli per la Roma. L’Atalanta, e lo ha dimostrato anche la scorsa settimana contro il Sassuolo, è una squadra che ha mollato. L’unico interrogativo potrebbe essere la difesa, con Toloi che è ancora tutto da scoprire.”

 

ROBERTO RENGA (Radio Radio):Jackson Martinez? Io preferirei Lukaku ma credo che il Chelsea a fine stagione lo terrà. Se comunque dovesse arrivare il calciatore del Porto saremmo di fronte ad un ottimo attaccante. Pjanic? Tira un’aria strana, secondo me verrà ceduto e, personalmente, non mi metterei a piangere perché non ha mai acquisito una vera e propria continuità di rendimento.”

 

STEFANO CARINA (Radio Radio): “Jackson Martinez? Da quello che so la Roma sta sondando il giocatore: rispetto allo scorso anno, quando non si smuoveva dalla richiesta di 40 milioni, il Porto questa volta è intenzionato a cederlo per una cifra vicina ai 25 milioni. Dzeko? Costa meno ma guadagna qualcosa come 7 milioni l’anno.”

 

FURIO FOCOLARI (Radio Radio): “Roma in emergenza? Mi fa sorridere sentirlo: la squadra che scenderà in campo questa sera, anche senza i vari Pjanic e Benatia, è comunque sufficiente per affrontare un’ avversaria come l’Atalanta. Poi basta vedere i centrali dei nerazzurri, Stendardo e Yepes, per capire come Gervinho li farà impazzire.”

 

TIZIANO CARMELLINI (Radio Manà Manà Sport): “La formazione di oggi? Io punto su Dodò, se non lo fai in casa, contro l’Atalanta in auesto momento della stagione rischi di bruciarlo direttamente. Toloi? Ha la grande fortuna di rientrare in squadra con un centrocampo straordinario. Ljajic? Deve giocarsi la conferma definitiva.”

 

FABIO MACCHERONI (Radio Manà Manà Sport): “Ballottaggio a sinistra? Io andrei su Romagnoli ma è giusto che, se per il prossimo anno vuoi continuare a puntarci, in una gara come quella di oggi si possa dare una possibilità a Dodò. Toloi? Non mi è dispiaciuto quando ha giocato ma se resterà il prossimo anno farà il quarto centrale. Chi prenderei per l’attacco? David Villa non sarebbe male, sempre se sta bene fisicamente…””

 

MICHELE GIAMMARIOLI (Radio Manà Manà Sport): “La buona notizia è il rientro di Totti, in questo momento assolutamente una boccata d’aria. Siamo a fine stagione e dovremmo iniziare a fare qualche bilancio, giocatori come Dodò e Ljajic dovrebbero giocare dall’inizio per dare modo di garantirsi la conferma.  Jackson Martinez? Costa troppo e non è il massimo”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy