Zaniolo incanta. Under, missile cancella-errore

Zaniolo incanta. Under, missile cancella-errore

Il 19enne ex nerazzurro esce con una standing ovation. Il turco cancella il Real

di Redazione, @forzaroma

La serata di Zaniolo è stata di quelle indimenticabili. Il 19enne, arrivato dall’Inter nell’affare Nainggolan, si è caricato sulle spalle una squadra all’inizio timida, poi sempre più coraggiosa, correndo, pressando e tirando. Con tanto di elogi di Totti: “Sembra un veterano. Continuando ad avere continuità potrà diventare un grande giocatore, ma non facciamoglielo sentire…”

Under ha dimenticato l’errore di martedì scorso con il Real con un missile da 25,51 metri. Anche per lui una notte da ricordare, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport, soprattutto perché in tribuna c’erano un paio di emissari dell’Arsenal. Cosa abbiano scritto nella relazione non si sa, si sa però cosa sperano i tifosi: vista la prestazione di Zaniolo, si augurano che i Gunners non se ne siano innamorati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy