Se Niang non recupera, c’è Berenguer o il trequartista

Nel caso il senegalese non ce la dovesse fare per la Roma, Mazzarri è pronto con altre tre alternative

di Redazione, @forzaroma

Chi giocherà, venerdì all’Olimpico, sulla fascia sinistra alta del Torino? Niang potrebbe recuperare in tempo dall’operazione di oggi dando a Mazzarri, fin dall’allenamento di domani, la sensazione di non aver problemi a giocare con la maschera protettiva, scrive stamattina “La Gazzetta dello Sport“. Altrimenti il tecnico potrebbe decidere di non cambiare sistema di gioco e dunque di rilanciare nel 4-3-3 Berenguer: lo spagnolo, titolare fisso nelle prime tre uscite del Toro mazzarriano, nelle ultime settimane ha un po’ perso il filo: in quattro gare appena 9’ giocati. La terza alternativa chiama in causa un cambio di sistema di gioco, con il passaggio al 4-3-1-2. In questo caso Mazzarri potrebbe rilanciare Ljajic. L’alternativa, sempre con il 4-3-1-2, è spostare nel ruolo di trequartista Baselli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy