Praet, guaio serio: un mese di stop. Quagliarella ci prova

Per il belga previsti oggi gli esami strumentali. L’attaccante invece può recuperare per domenica

di Redazione, @forzaroma

“Fall down seven times, stand up eight!” (Cadere sette volte, rialzarsi otto). Dennis Praet reagisce così, con un messaggio su Instagram, al suo primo serio infortunio in maglia blucerchiata. Come riporta l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, per il 23enne centrocampista belga verranno eseguiti oggi gli esami strumentali per stabilire l’esatta entità della lesione muscolare al flessore della coscia destra, accusata nel secondo tempo della sfida contro la Roma di mercoledì sera. Difficilmente si tratterà di uno stop inferiore a un mese. Decisamente meno preoccupanti invece le condizioni di Quagliarella, affaticamento, e Strinic, mal di schiena, che potrebbero anche recuperare per domenica sempre contro i giallorossi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy