Manolas prova a forzare, Karsdorp e Schick in panca

Manolas prova a forzare, Karsdorp e Schick in panca

Domani visita a Villa Stuart per il centrale: se la caviglia sarà ok venerdì tornerà in gruppo. Marcano è l’alternativa

di Redazione, @forzaroma

Manolas che oggi proverà a forzare e tornare, almeno in parte, in gruppo. Schick e Karsdorp che sosterranno un provino per vedere, almeno, di esserci in panchina. Under costretto, ancora una volta, ad alzare bandiera bianca. Come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” contro la Lazio, il turco potrebbe essere l’unico indisponibile della squadra di Di Francesco, con la speranza (molto difficile) di recuperare per il Porto.

Karsdorp ha raggiunto i compagni per l’ultima parte dell’allenamento, e con loro e De Rossi, anche Kolarov e Manolas. Il difensore serbo è stanco, è di fatto l’unico in rosa che non ha ricambi ed è costretto a gestirsi. Non è il primo allenamento specifico che fa, non sarà l’ultimo, perché deve fare i conti con una serie di piccoli fastidi che avrebbero magari bisogno di un po’ di riposo per essere messi a posto. Riposo che, almeno per le prossime due partite, non può permettersi, a meno che la situazione non peggiori. Le alternative sono Juan Jesus, Marcano e Santon, due centrali di piede sinistro e un terzino destro, ecco perché Kolarov per la Roma è fondamentale.

Altrettanto fondamentale è il centrale greco. Anche per lui ieri allenamento differenziato, oggi dovrebbe forzare e fare almeno una parte di lavoro con i compagni, magari evitando quei contrasti che potrebbero dargli fastidio al piede. Domani, invece, dovrebbe andare di nuovo a fare una visita a Villa Stuart per controllare lo stato della caviglia. Se non ci saranno controindicazioni, venerdì è atteso in gruppo per la rifinitura e la successiva convocazione. Il piano è chiaro: portarlo in ritiro e poi, sabato mattina, dopo averlo sottoposto ad un leggero lavoro a Trigoria prima dell’ora di pranzo, capire se possa essere o meno in grado di giocare titolare contro la Lazio. Se non dovesse farcela, accanto a Fazio, Juan Jesus e Marcano si giocano l’altra maglia. In teoria il brasiliano è favorito, in pratica lo spagnolo si sta allenando bene e Di Francesco potrebbe confermarlo dopo averlo già schierato dal primo minuto a Frosinone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy