Mancini: “Avrei fatto giocare Nainggolan. Per il quarto posto lotta Roma-Lazio”

Il tecnico dello Zenit: “Il belga l’avrei punito dopo. Lo scudetto lo vincerà la Juve, l’Inter è più forte delle due romane”

di Redazione, @forzaroma

Roberto Mancini, attuale tecnico dello Zenit San Pietroburgo, ha rilasciato una lunga intervista a Luigi Garlando sulle pagine de “La Gazzetta dello Sport“. Tra i temi, anche quello delle favorite per la vittoria dello scudetto: “Vincerà ancora la Juve, è la più attrezzata e ha quella rabbia che gli viene dalla storia. Non impari a vincere in 5 minuti. L’Inter io la vedo terza. Per me, anche così, è più forte di Roma e Lazio. Quest’estate comunque ha investito. Per il quarto posto la Roma è più attrezzata, ma la Lazio ha qualità che sfrutta bene in trasferta. Sarà sprint
Argomento dell’intervista è stato anche il tema Nainggolan: “Premessa: bisogna conoscere il contesto. Per come sono fatto io, l’avrei fatto giocare e punito dopo. Come facevano gli allenatori con me“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy