Kolarov vs Marusic: “Sceglie il Montenegro perché non crede in sé”

Kolarov vs Marusic: “Sceglie il Montenegro perché non crede in sé”

In Serbia il giallorosso si scaglia contro il laziale: “Io sono stato alla Lazio e poi alla Roma, perché sono un professionista, non un romano. Ma in nazionale non funziona così: come puoi giocare per una nazione dove non sei nato?”

di Redazione, @forzaroma

Mentre in Italia i due brasiliani (di nascita) Jorginho ed Emerson scherzavano su Instagram con la maglia azzurra, in Serbia Aleksandar Kolarov diceva a chiare lettere il suo pensiero su Marusic, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”. Il giallorosso ha risposto a chi gli chiedeva un giudizio sulla scelta del laziale (e di un altro difensore, Stojkovic) di giocare per il Montenegro pur essendo nati in Serbia. “Io sono stato alla Lazio e poi alla Roma, perché sono un professionista, non un romano. Ma in una nazionale non funziona così: come puoi giocare per il Montenegro se non sei nato in Montenegro? O per l’Austria se non sei austriaco? È triste se hai fatto questa scelta perché non pensavi di far parte della Serbia, avendo poca fiducia in te stesso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy