Intanto Perotti chiama Suso: “Vieni con me in giallorosso”

Intanto Perotti chiama Suso: “Vieni con me in giallorosso”

Simpatico scambio sui social tra l’argentino e lo spagnolo. Preso il baby Logrieco (ex Bari)

di Redazione, @forzaroma

Da alternative a compagni di squadra? Nei giorni scorsi lo scambio Suso-Perotti sembrava verosimile, per quanto né la Roma né il Milan lo avessero mai confermato. Ora, dagli Stati Uniti, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport, l’argentino prova a fare all in e chiede allo spagnolo: “Perché non vieni a giocare con me nella Roma?”. L’occasione è una domanda di Suso, su Instagram, che scherza con Perotti dicendogli che, con due figli, la deve smettere di perdere tempo sui social. Ma l’occasione è la risposta dell’esterno della Roma che fa capire che lui, di lasciare Trigoria, ha davvero poca voglia. Discorso simile a quelli in piedi per Juan Jesus (corteggiato dal Torino) e Gonalons. 

La Roma tornerà domani dagli Usa, Monchi raggiungerà subito Massara a Trigoria per provare a chiudere alcune situazioni aperte. Bailey, che però appare una suggestione, e Samassekou, il centrale del Salisburgo che è l’alternativa a N’Zonzi, atteso dal Siviglia per le visite mediche. Il francese è in stand-by, il 22enne maliano sempre più vicino. Se poi sia solo una strategia di Monchi per lavorare a fare spenti su N’Zonzi si scoprirà nei prossimi dieci giorni. Intanto un altro colpo in prospettiva: preso il giovane Alessandro Logrieco, trequartista del 2003 ex Bari, soffiato alla concorrenza di Milan, Inter e Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy