Fulham, Ranieri: “A toglierci lo Scudetto con la Roma furono i punti persi contro il Livorno, non la sconfitta con la Sampdoria”

Fulham, Ranieri: “A toglierci lo Scudetto con la Roma furono i punti persi contro il Livorno, non la sconfitta con la Sampdoria”

L’ex allenatore giallorosso: “Vorrei tanto rigiocare le due partite con i toscani nella stagione del secondo posto”

di Redazione, @forzaroma

Claudio Ranieri, tecnico del Fulham ed ex allenatore giallorosso, ha rilasciato un’intervista al La Gazzetta dello Sport. Ecco uno stralcio delle sue parole:

Le partite della sua carriera che vorrebbe rigiocare?
Monaco-Chelsea, semifinale di Champions League, e le due partite con il Livorno nella stagione del secondo posto con la Roma. Non fu la sconfitta con la Sampdoria a toglierci lo scudetto, ma i punti persi con il Livorno”.

Com’è Roma vista da Londra?
È una profonda tristezza. Una città millenaria e di una bellezza unica ridotta in quelle condizioni. Le responsabilità sono generali, non solo delle istituzioni. Anche i cittadini di Roma hanno colpe profonde. Chiediamoci una volta nella vita non che cosa debbano fare per la nostra città, ma che cosa potremmo fare noi per aiutare Roma”.

Sapeva della malattia di Gianluca Vialli?
No, non ne ero a conoscenza. Sono rimasto sconcertato. Un abbraccio fortissimo e un enorme incoraggiamento”.

Brexit, populismi, divisioni: tempi duri per l’Europa.
“Da cittadino del mondo dico che un progetto come l’Europa resta una bella visione. Sono stati commessi errori, ma tornare indietro sarebbe un errore”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy