Emergenza Roma, Di Francesco chiede carattere

Manolas (rischia un mese) è il 12° stop muscolare L’allenatore parla al gruppo: “Più aggressività”

di Redazione, @forzaroma

La squadra di Conte – a lungo oggetto del desiderio della Roma – arriva furiosa per il deludente inizio di Premier, piena d’infortuni e con un timoniere (si dice) tentato dal ritorno in Italia. Quella giallorossa, per parte sua, ringhia malinconia per il k.o. interno col Napoli e soprattutto per la maledizione degli infortuni muscolari che non danno tregua al gruppo.

L’ultimo che si è iscritto alla lista è Manolas. Il greco farà gli esami solo oggi, però si teme una lesione di primo grado all’adduttore sinistro che lo terrebbe fermo forse un mese. Se si pensa che quello del greco è il 12° infortunio muscolare dall’inizio della stagione, di cui sono rimaste vittime 11 giocatori (Schick due volte), in diversi cominciano a pensare che forse non sia solo la sfortuna ad accompagnare il lavoro dello staff e dei preparatori Lippi e Norman.

Sul discorso tournée era stato chiaro. “Quando sono arrivato alla Roma era già stato fissato tutto, ma per il prossimo anno chiederò di fare in un altro modo”. In attesa dell’esito, annotiamo che Strootman a Londra ci sarà, mentre El Shaarawy al massimo potrà andare in panchina.

(M. Cecchini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy